Pullover fai da te per mamme in gravidanza

Ecco come realizzare un pullover premaman in 5 semplici step per essere calda e comoda.

Pullover fai da te per mamme in gravidanza

Di seguito i passi per realizzare il tuo indumento:

 

 

Materiali occorrenti:

1) Pullover
2) Tessuto coordinato 40/45 cm
3) Filo da cucito in tinta 

Maglione 1

1) Sovrapponete i due fianchi del pullover sul piano di lavoro e fissateli con degli spilli. Tagliate la parte centrale, davanti, fino a circa 1/3 di altezza.

Maglione 2

2) Eliminate gli spilli e disponete il pullover aperto sul piano di lavoro, prendete le misure del taglio effettuato.

Maglione 3

3) Sovrapponete a triangolo il tessuto coordinato fissandolo con degli spilli e ritagliate un triangolo della medesima lunghezza del taglio effettuato; potete lasciare alcuni centimetri da utilizzare per l’orlo.

Maglione 4

4) Appoggiate i lati lunghi, del triangolo ottenuto, sui due lati tagliati del poulover e fissateli con degli spilli prima di procedere con una cucitura definitiva. Terminate ripiegando il tessuto per l’orlo.

Maglione 5

5) Ecco il nostro pullover “reinventato” che potremo indossare fino alla fine dell’inverno.

Sagome + indirizzo

 

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Si ammala spesso: è normale che accada?

Febbre, tosse, raffreddore frequenti sono lo scotto che i bambini pagano alla socializzazione. Non sono preoccupanti: alla fine, nonostante questo, crescono tutti forti e sani. L'unica condizione che deve preoccupare davvero perché espone a pericoli è l'obesità: il resto passa senza conseguenze.   »

Anti pneumococco e anti rotavirus: sono importanti?

E' una fortuna per i nostri bambini poter essere vaccinati contro malattie che potrebbero avere conseguenze gravissime. E il timore che fare più vaccinazioni insieme possa non essere opportuno è infondato, come lo è ritenere qualche vaccinazione meno utile di altre.  »

Ma cos’è l’autosvezzamento?

Il neologismo "autosvezzamento" è spesso fonte di fraintendimenti o, comunque, confonde le mamme che devono iniziare a proporre le prime pappe. In realtà è una pratica molto più semplice rispetto a quello che in genere si pensa (ma anche un po' utopistica).   »

Fai la tua domanda agli specialisti