Gravidanza sicura: è anche una questione di testa

Metella Ronconi A cura di Metella Ronconi Pubblicato il 17/09/2020 Aggiornato il 17/09/2020

Secondo uno studio le condizioni mentali della donna possono avere un’elevata rilevanza sulla fertilità e sulla gravidanza

Gravidanza sicura: è anche una questione di testa

Interessanti risultati sono derivati da uno studio condotto dal Crea, con il suo Centro di ricerca alimenti e nutrizione, nell’ambito del progetto EPI1000: “Implementazione di un percorso formativo e informativo finalizzato a un approccio integrato epigenetico per la prevenzione nei primi 1000 giorni di vita”, finanziato dal Ministero della Salute. La revisione degli studi esistenti intendeva valutare gli effetti su una gravidanza sicura di stati depressivi e altre patologie mentali delle donne . Sono stati quindi analizzati studi su donne con depressione e patologie mentali, insorte prima e durante la gravidanza. 

I rischi dei problemi psichici in gravidanza

Le donne nel periodo perinatale, che va dal concepimento ai 18 mesi di vita del bambino, costituiscono una popolazione particolarmente vulnerabile agli effetti psicologici della pandemia da coronavirus, come risulta del resto anche da un recente ricerca dell’Iss (Istituto superiore di sanità). I dati attuali mostrano, infatti, che circa il 10% delle donne in stato di gravidanza in tutto il mondo ha problemi psichici, spesso aggravatisi in questo periodo. Questa situazione può avere conseguenze su larga scala perché, durante il periodo perinatale, il benessere e la salute mentale della madre – e quindi anche su una gravidanza sicura -, del padre e del bambino sono strettamente correlati. Individuarli e affrontarli è fondamentale per garantire il benessere non soltanto della mamma e del neonato, ma dell’intera famiglia.

La gravidanza sicura parte dalla testa

I risultati della ricerca del Crea evidenziano come le donne che affrontano la gravidanza affette da disturbi psichici hanno un rischio maggiore di aborto spontaneo e altre complicazioni della gravidanza (come per esempio il diabete gestazionale). Qualora, invece, queste problematiche insorgano durante la gravidanza, aumenta la probabilità di nascita pretermine e di basso peso alla nascita del neonato.

 

 
 
 

Da sapere!

Secondo Stefania Ruggeri, coordinatrice del progetto EPI1000 e ricercatrice del Crea, questa revisione sistematica condotta insieme agli altri partner del progetto ha definitivamente dimostrato quanto i disturbi psichici possano avere effetti importanti sugli esiti di una gravidanza sicura. Il prossimo passo sarà valutare gli effetti di queste condizioni anche su alimentazione e stili di vita in gravidanza e in epoca preconcezionale.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola le settimane di gravidanza

Calcola la data presunta del parto

Calcola il peso del feto

Calcola la lunghezza del feto

Scegli il nome del tuo bambino

Controlla i valori Beta HC

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Reazioni sulla pelle dopo il vaccino anti-Covid

12/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Rocco Russo

Le eventuali reazioni locali all'inoculazione del vaccino possono essere controllate con pomate a base di antistaminico.  »

Feto un po’ più grande rispetto all’atteso

12/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Gaetano Perrini

La gravidanza può essere ridatata grazie a quanto rilevato con la prima ecografia.   »

Smettere di allattare e sensi di colpa

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Le mamme sono specializzate in sensi di colpa, ma forse riuscirebbero a nutrirne di meno se solo acquisissero la consapevolezza che la tristezza e l'ansia che ne derivano non fanno bene alla serenità del bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti