Concepimento in inverno? Occhio al diabete gravidico

Metella Ronconi A cura di Metella Ronconi Pubblicato il 31/12/2018 Aggiornato il 03/01/2019

Quando il concepimento avviene in inverno aumenta il rischio di sviluppare il diabete gestazionale durante la gravidanza. Ecco perché

Concepimento in inverno? Occhio al diabete gravidico

Le donne che hanno il concepimento in inverno corrono maggiori rischi di sviluppare il diabete gravidico, ossia una forma di diabete che si sviluppa in gravidanza a partire in genere dal secondo trimestre. Questo perlomeno è quanto emerso uno studio condotto dall’Università di Adelaide, in Australia, dove un gruppo di ricercatori ha analizzato la variazione stagionale dell’incidenza di diabete gestazionale, verificando i dati di oltre 60mila nascite tra il 2007 e il 2011.

Più rischi con il freddo

Secondo lo studio australiano anche il periodo del concepimento può influire sulle probabilità di sviluppare il diabete gestazionale, probabilità che si attesta al 6,6% per le donne che hanno il concepimento in inverno, contro il 5,4% se il concepimento avviene in estate.

Grassi e sedentarietà

La sedentarietà e la scorretta alimentazione sono fattori di rischio per il diabete gestazionale e questo potrebbe spiegare la maggior incidenza della condizione se il concepimento avviene in inverno, quando si tende ad avere un’alimentazione più calorica e a muoversi di meno.

In costante aumento

A causa del generale aumento di sovrappeso e di obesità nella popolazione, l’incidenza del diabete gestazionale è in crescita in tutto il mondo e anche in Italia, dove si presenta in circa il 7% circa delle gravidanze. La sua insorgenza aumenta il rischio di parto prematuro e di mettere al mondo un bambino con un peso alla nascita troppo elevato; inoltre incrementa anche la possibilità che mamma e nascituro sviluppino il diabete di tipo 2 nel corso della vita. Per questo è fondamentale mantenere un’alimentazione corretta e uno stile di vita sano non soltanto nel corso della gravidanza, ma anche prima del concepimento.

 

 

In breve

NELLA SECONDA PARTE DELLA GRAVIDANZA

Il diabete gestazionale è una forma di diabete che si sviluppa nella seconda metà della gravidanza e nella maggior parte dei casi si risolve dopo il parto. Tuttavia, la sua comparsa è un fattore di rischio per lo sviluppo nel corso degli anni del diabete di tipo 2.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola le settimane di gravidanza

Calcola la data presunta del parto

Calcola il peso del feto

Calcola la lunghezza del feto

Scegli il nome del tuo bambino

Controlla i valori Beta HC

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Coronavirus: è pericoloso per la fertilità maschile?

30/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Mario Mancini

Non c'è alcuna evidenza scientifica a supporto dell'ipotesi che il SARS-CoV-2 causi infertilità nell'uomo: si tratta dunque di una bufala.   »

Va bene questo valore delle beta?

30/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In sesta settimana, un valore dell'ormone beta-hCG superiore a 10.000 esprime che la gravidanza è in evoluzione, quindi è un ottimo segno.   »

Bimba di tre anni che fa sempre le stesse domande

26/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

E' normale che un bambino di tre anni chieda e richieda spesso le stesse cose: le risposte che ottiene (e che ci devono sempre essere) gli servono per consolidare le sue conoscenze.   »

Fai la tua domanda agli specialisti