Diabete gestazionale: sotto controllo con un’app

Roberta Camisasca A cura di Roberta Camisasca Pubblicato il 04/10/2019 Aggiornato il 04/10/2019

Il diabete gestazionale deve essere prevenuto e controllato per evitare problemi alla mamma e al bebè. Ora è possibile anche con un’app. Come funziona

Diabete gestazionale: sotto controllo con un’app

Potrebbe arrivare da un’applicazione sul cellulare un aiuto importante per combattere il diabete gestazionale, una patologia della gravidanza che interessa, secondo le stime attuali, circa il 7-10% delle future mamme, specialmente quelle obese o in sovrappeso. L’App per smartphone, sperimentata per ora solo su un gruppo di mamme, è stata progettata e messa a punto dal centro di ricerca e-Health, dall’ente scientifico Csiro e dal Redland Hospital di Brisbane (Australia).

Come usare l’app

Svariate le funzioni dell’App per le future mamme: registrare dati importanti come le letture del zucchero nel sangue, gestire informazioni sull’esercizio fisico, analizzare altri fattori di rischio, schematizzare i dati per una facile consultazione da parte dell’équipe medica, a cui i risultati vengono inviati in tempo reale.

Un’alterazione del metabolismo

Il diabete gestazionale è un’alterazione del metabolismo del glucosio e, come dice il nome, è una conseguenza della gestazione. Le cure prevedono uno specifico programma dietetico, messo a punto da ginecologi e nutrizionisti, e in casi limitati può comprendere anche il ricorso all’insulina. Se non trattata può determinare diversi tipi di conseguenze: nascite pretermine, neonati in sovrappeso, preeclampsia, una patologia della gravidanza correlata all’aumento della pressione sanguigna e delle proteine nelle urine della madre.

L’importanza dell’informazione

Il diabete gestazionale è un problema in costante aumento, ma manca ancora la consapevolezza del legame tra aumento della glicemia in gravidanza e rischio per la salute futura sia della madre sia del neonato. A questo scopo è fondamentale essere informate sull’importanza di corretta alimentazione e regolare attività fisica. 

 
 
 

Da sapere!

Alla diagnosi di diabete gestazionale, deve essere garantita alla futura mamma la presa in carico di un team multiprofessionale e l’inserimento in un percorso assistenziale integrato.

 

 

Fonti / Bibliografia

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola le settimane di gravidanza

Calcola la data presunta del parto

Calcola il peso del feto

Calcola la lunghezza del feto

Scegli il nome del tuo bambino

Controlla i valori Beta HC

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccini tetravalente ed esavalente e possibili effetti indesiderati

06/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Qualsiasi vaccino dà luogo a effetti indesiderati che comunque sono molto meno gravi di quanto potrebbero essere le conseguenze della malattia contro cui vengono effettuati.  »

Bimbo che vuole mangiare solo pochi alimenti

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Occorre stare molto attenti a non trasformare l'ora dei pasti in un momento in cui il bambino tiene in pugno tutta la famiglia e il modo migliore per evitarlo, favorendo un rapporto sereno con il cibo, è mostrare indifferenza se rifiuta una cibo e zero esultanza se, invece, lo mangia.   »

Smettere di allattare e sensi di colpa

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Le mamme sono specializzate in sensi di colpa, ma forse riuscirebbero a nutrirne di meno se solo acquisissero la consapevolezza che la tristezza e l'ansia che ne derivano non fanno bene alla serenità del bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti