Curva glicemica in gravidanza

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 08/07/2020 Aggiornato il 28/07/2020

La curva da carico glicemica (o GCT da Glucose Challenge Test) è un esame approfondito utilizzato per lo screening del diabete gestazionale, tipo di diabete che compare nei nove mesi.

La curva glicemica è offerta gratuitamente dal 2017 alle donne a rischio di sviluppare il diabete al quarto e al sesto mese di gravidanza.

Hanno diritto di eseguirla nel quarto mese gratuitamente le donne che hanno sofferto di diabete gestazionale in una precedente gravidanza, quelle con indice di massa corporea (IMC) pre-gravidico maggiore o uguale a 30, risultati non buoni nel test del glucosio nel sangue eseguito a inizio gravidanza o prima ancora della gestazione.

La curva glicemica in gravidanza da 75 g di glucosio è un esame che richiede un po’ di tempo in quanto occorre misurare la concentrazione nel sangue degli zuccheri, prima e dopo la somministrazione orale di una certa quantità di soluzione glucosata standard. In genere viene misurata (con un esame del sangue) la glicemia a digiuno, poi si assume la soluzione con glucosio, quindi si aspetta un’ora sedute e rilassate senza mangiare e si procede con un altro esame del sangue, per vedere sempre il livello della glicemia, misurato poi ancora dopo un’altra ora. Se è tutto nella norma, allora si esclude il rischio di diabete gestazionale. In caso di risultati dubbi si ripete l’esame. Quando invece i valori sono alti è confermata la diagnosi di diabete gestazionale.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola le settimane di gravidanza

Calcola la data presunta del parto

Calcola il peso del feto

Calcola la lunghezza del feto

Scegli il nome del tuo bambino

Controlla i valori Beta HCG

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dopo 4 maschietti arriverà la bambina?

16/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

Non è assolutamente detto che dopo quattro figli maschi il quinto sarà una femminuccia perchè a ogni gravidanza si ripresentano le stesse probabilità di aver concepito un maschio o una bambina.   »

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti