Tanta nausea: sarà femmina?

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 27/11/2014 Aggiornato il 03/02/2015

Quando si ha tanta nausea in gravidanza, si pensa al sesso femminile per il nascituro. Rispondiamo a questo quesito

Come si sviluppano i 5 sensi del feto

Domanda: Tanta nausea: sarà femmina?

Risposta

È solo di un’ipotesi ma secondo uno studio condotto in Svezia, le donne che soffrono particolarmente di iperemesi, cioè di nausea persistente e vomito, hanno una buona probabilità di partorire una femmina. Questo disturbo, infatti, è associato a un’alta concentrazione dell’ormone Hcg (la gonadotropina corionica umana), i cui livelli si alzano soprattutto quando il feto è di sesso femminile.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Intolleranza al latte in bimba di due anni: c’è da dubitarne!

22/11/2019 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

A due anni di età non è nemmeno da ipotizzare un'intolleranza al latte quindi è lecito dubitare di una simile diagnosi.   »

Nonna che svaluta i genitori: che fare?

18/11/2019 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Non si possono tollerare gli atteggiamenti prevaricatori dei nonni (né di altri parenti che si occupano dei bambini): in caso contrario si espongono i figli a vari rischi.   »

Dubbio sull’intervallo di somministrazione dei vaccini

11/11/2019 Gli Specialisti Rispondono di Professore Alberto Villani

Per ogni vaccino, compreso l'anti-meningococco B, è stato individuato l'intervallo tra la somministrazione delle dosi che assicura la migliore risposta del sistema di difesa naturale e, quindi, la migliore protezione.   »

Fai la tua domanda agli specialisti