Posso tenere le lenti a contatto in gravidanza?

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 18/12/2014 Aggiornato il 03/02/2015

Scopriamo insieme se le lenti a contatto possono essere utilizzate durante la gestazione

Rimedio per gli occhi stanchi: lo scotch contro borse e zampe di gallina

Domanda: Posso tenere le lenti a contatto?

Risposta

In genere, durante la gravidanza le lenti a contatto possono essere utilizzate senza problemi. Talvolta, però, creano qualche fastidio anche alle donne che non ne avevano avuti prima. La prolattina e gli estrogeni (ormoni prodotti in grande quantità nei nove mesi) influiscono, infatti, anche sull’attività della ghiandola lacrimale dell’occhio. Di conseguenza, può verificarsi un’eccessiva produzione del liquido oculare e, quindi, l’occhio risulta più sensibile e può irritarsi facilmente a contatto con le lenti. Se il fastidio è persistente, non bisogna insistere a portare le lenti, ma è consigliabile riprendere a utilizzare gli occhiali da vista.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Vaccino antivaricella: va fatto agli altri bimbi se c’è in casa un piccolissimo
14/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I bambini che frequentano l'asilo dovrebbero essere vaccinati (anche) contro la varicella, per scongiurare il rischio di ammalarsi e contagiare un fratellino nato da poco.   »

Fattore Rh negativo: l’immunoprofilassi anti-D va fatta in gravidanza?
11/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

E' più che opportuno che le donne con fattore Rh negativo che aspettano un bambino eseguano l'immunoprofilassi specifica già durante la gravidanza. L'iniezione (intramuscolare) dovrebbe essere effettuata da personale sanitario.  »

Vertigini a 13 anni: cosa può essere?
10/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

Le vertigini potrebbero essere espressione di un problema che riguarda l'orecchio interno: solo la visita otoneurologica può escluderlo o confermarlo.   »

Fai la tua domanda agli specialisti