Posso tenere le lenti a contatto in gravidanza?

Scopriamo insieme se le lenti a contatto possono essere utilizzate durante la gestazione

Domanda: Posso tenere le lenti a contatto?

Risposta

In genere, durante la gravidanza le lenti a contatto possono essere utilizzate senza problemi. Talvolta, però, creano qualche fastidio anche alle donne che non ne avevano avuti prima. La prolattina e gli estrogeni (ormoni prodotti in grande quantità nei nove mesi) influiscono, infatti, anche sull’attività della ghiandola lacrimale dell’occhio. Di conseguenza, può verificarsi un’eccessiva produzione del liquido oculare e, quindi, l’occhio risulta più sensibile e può irritarsi facilmente a contatto con le lenti. Se il fastidio è persistente, non bisogna insistere a portare le lenti, ma è consigliabile riprendere a utilizzare gli occhiali da vista.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Sinechie delle piccole labbra: serve il cortisone?

Le pomate al cortisone non trovano specifica indicazione per le sinechie delle piccole labbra di una bambina. Una crema emolliente, che contrasti la secchezza delle mucose, se non ci sono sintomi né infezioni ricorrenti è più che sufficiente per controllare l'anomalia.   »

Influenza in gravidanza: è pericolosa?

Ci possono essere dei rischi, se l'influenza viene contratta nelle prime settimane di gravidanza, a causa della febbre. Nel secondo e nel terzo trimestre è improbabile che il bambino corra particolari pericoli. In generale, è sempre opportuno che una donna in attesa effettui la vaccinazione antiinfluenzale....  »

Massaggi anticellulite: si possono fare mentre si allatta?

I massaggi anticellulite possono essere effettuati tranquillamente durante l'allattamento, anche alla luce di una massima che tutte le neomamme dovrebbero fare propria: tutto quello che le fa sentire meglio si rifette positivamente sul bebè.   »

Fai la tua domanda agli specialisti