Dalla pancia si capisce il sesso del bebè?

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 27/11/2014 Aggiornato il 03/02/2015

Rispondiamo al quesito sul rapporto tra la pancia e il sesso del bebè.

Dalla pancia si capisce il sesso del bebè?

Domanda: Dalla pancia si capisce il sesso del bebè?

Risposta

Capita spesso, in gravidanza, di sentire amici o parenti che azzardano pronostici sul sesso del nascituro in base alla forma della pancia: maschietto, se è a punta, femminuccia, se invece è arrotondata. In realtà, la forma del pancione non è legata in alcun modo al sesso del bambino, ma alla sua posizione in utero, al peso e allo stadio di crescita. Inoltre, la forma del pancione dipende anche dal tono dei muscoli addominali della futura mamma. Il sesso del piccolo, in genere, viene rivelato ai genitori attraverso l’ecografia (esame che utilizza gli ultrasuoni, particolari onde sonore) morfologica, eseguita tra la 19a e la 23a settimana di gestazione per valutare il corretto sviluppo del feto e l’aspetto dei suoi organi.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Le flash card di anatomia sono adatte a tre anni di età?

19/02/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Una bimba di tre anni il corpo umano dovrebbe cominciare a conoscerlo partendo dalle varie parti del suo: manine, piedini, nasino, bocca, orecchie e così via.   »

TSH oltre il limite: ci sono rischi in gravidanza?

14/02/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Un valore di TSH che supera di poco la soglia considerata ottimale non espone il feto a particolari pericoli. A patto però di assumere l'Eutirox e di controllare con regolarità la funzionalità tiroidea.   »

Ecografia, mammografia, autopalpazione: ecco le indagini per il seno

11/02/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Scoprire tempestivamente la presenza di un nodulo maligno nella mammella salva la vita. Tre sono le indagini che lo permettono.   »

Fai la tua domanda agli specialisti