Ada

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 23/01/2014 Aggiornato il 30/01/2015

Origine e significato del nome Ada

Ada
L’origine e il significato

Importato dall’Inghilterra e dalla Francia all’inizio del 1800, questo nome ha diverse etimologie. Molti, infatti, sostengono che Ada derivi dalla parola germanica “adal” = “nobile stirpe” e che la forma italiana sia solo l’abbreviazione di Adele, Adelaide, o Atala, essendo i nomi germanici composti in genere da più elementi. Altri invece lo collegano alla parola gotica ”atta”, voce infantile che significa “padre”. Altri ancora ritengono che il nome italiano sia un adattamento dell’ebraico “Adâh”, che significherebbe “abbellita da Dio”, quindi per estensione “allegra, lieta“. Vi è anche una versione maschile, Ado, non molto usata.

L’onomastico

Le “Ade” festeggiano l’onomastico il 4 dicembre, in ricordo di una santa badessa benedettina, vissuta in Francia nel XII secolo.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Psicofarmaci in gravidanza: si possono assumere?
22/05/2019 Gli Specialisti Rispondono

Ci sono psicofarmaci compatibili con la gravidanza e con l'allattamento, quindi non è necessario sospenderne l'assunzione, anche se è opportuno che lo psichiatra li prescriva alla dose minima efficace.   »

Sulla riuscita della PMA
16/05/2019 Gli Specialisti Rispondono

Il successo della procreazione medicalmente assistita dipende strettamente dall'età della donna.   »

Vaccinazioni: quanto aspettare dopo una malattia febbrile?
02/05/2019 Gli Specialisti Rispondono

Per ottenere la massima risposta immunitaria da una vaccinazione, occorre praticarla quando la condizione di salute del bambino è ottimale.   »

Fai la tua domanda agli specialisti