Alessia

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 23/01/2014 Aggiornato il 29/01/2015

Origine e significato del nome Alessia

Alessia
L’origine e il significato

Deriva dal greco Aléxia (dal verbo “aléxio” = “difendere, proteggere”) e significa, quindi, “colei che protegge, che si prende cura”. Ha avuto una grande diffusione in passato nel mondo greco ortodosso, ma anche attualmente è di gran moda. Tra le tante “Alessie” famose ricordiamo la Marcuzzi, show girl e conduttrice della trasmissione satirica Le iene, e la Mertz, prezzemolina televisiva.

L’onomastico

Cade il 17 giugno, giorno in cui è festeggiato sant’Alessio confessore che rinunciò alla ricchezza per dedicarsi agli altri.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Psicofarmaci in gravidanza: si possono assumere?
22/05/2019 Gli Specialisti Rispondono

Ci sono psicofarmaci compatibili con la gravidanza e con l'allattamento, quindi non è necessario sospenderne l'assunzione, anche se è opportuno che lo psichiatra li prescriva alla dose minima efficace.   »

Sulla riuscita della PMA
16/05/2019 Gli Specialisti Rispondono

Il successo della procreazione medicalmente assistita dipende strettamente dall'età della donna.   »

Vaccinazioni: quanto aspettare dopo una malattia febbrile?
02/05/2019 Gli Specialisti Rispondono

Per ottenere la massima risposta immunitaria da una vaccinazione, occorre praticarla quando la condizione di salute del bambino è ottimale.   »

Fai la tua domanda agli specialisti