Chanel

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 09/01/2017 Aggiornato il 09/01/2017

Origine e significato del nome Chanel

Chanel

L’origine e il significato

È un nome che solo da poco tempo è utilizzato come nome proprio. Negli Stati Uniti si è diffuso dagli anni Settanta grazie alla famosa casa di moda francese, fondata dalla stilista Coco Chanel (1883-1971). In Italia è diventato famoso quando il calciatore Francesco Totti e la showgirl Ilary Blasi hanno chiamato la loro prima figlia proprio Chanel. Il nome vuole essere di buon auspicio: si augura al proprio figlio una vita di successo come il noto marchio del lusso.

L’onomastico

Il nome è adespota, senza un onomastico fisso, quindi si può festeggiare il 1° novembre, festa di Ognissanti.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Intolleranza al latte in bimba di due anni: c’è da dubitarne!

22/11/2019 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

A due anni di età non è nemmeno da ipotizzare un'intolleranza al latte quindi è lecito dubitare di una simile diagnosi.   »

Nonna che svaluta i genitori: che fare?

18/11/2019 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Non si possono tollerare gli atteggiamenti prevaricatori dei nonni (né di altri parenti che si occupano dei bambini): in caso contrario si espongono i figli a vari rischi.   »

Dubbio sull’intervallo di somministrazione dei vaccini

11/11/2019 Gli Specialisti Rispondono di Professore Alberto Villani

Per ogni vaccino, compreso l'anti-meningococco B, è stato individuato l'intervallo tra la somministrazione delle dosi che assicura la migliore risposta del sistema di difesa naturale e, quindi, la migliore protezione.   »

Fai la tua domanda agli specialisti