Swami

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 26/04/2018 Aggiornato il 26/04/2018

Origini e significato del nome Swami

Swami

L’origine e il significato

Non è un nome molto comune in Italia. Il termine è di origine indiana e deriva infatti dal sanscrito e significa letteralmente “colui che sa”, “maestro di se stesso”, “amore, venerazione”. Swami, infatti, è un titolo di rispetto che viene dato nella religione induista ai maestri e insegnanti spirituali, spesso inserito alla fine del cognome. Una particolarità è che mentre allestero il nome è utilizzato soprattutto nella sua forma maschile, in Italia è più popolare nella forma femminile. In Italia è diventato conosciuto da quando la showgirl Elenoire Casalegno e il Dj Ringo lo hanno scelto per la loro figlia.

L’onomastico

Questo nome è ovviamente adespota, quindi non ha corrispondenza nei nomi dei santi e dei beati riconosciuti dalla Chiesa. Si può festeggiare allora il 1° novembre, festa di Ognissanti. 

Scopri tutti i nomi femminili per la tua bambina

Calcola le settimane di gravidanza

Calcola la data presunta del parto

Calcola il peso del feto

Calcola la lunghezza del feto

Scegli il nome del tuo bambino

Controlla i valori Beta HC

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tic in una bimba di tre anni e mezzo

17/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

In presenza di tic che compaiono all'improvviso è buona regola prima di tutto effettuare alcuni specifici esami del sangue e un tampone faringeo per la ricerca dello streptococco.  »

Bimba di 18 mesi che non vuole più il latte

16/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

A svezzamento completato, il latte non è più indispensabile: come ottima alternativa c'è lo yogurt.   »

Una gravidanza dopo aver smesso l'”anello”: quanto ci vuole?

13/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisabetta Canitano

La possibilità di rimanere incinta dopo aver smesso la contraccezione ormonale varia da donna a donna: generalizzare non si può.  »

Fai la tua domanda agli specialisti