Teresa

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 23/01/2014 Aggiornato il 09/01/2024

Origine e significato del nome Teresa

L’origine e il significato

Secondo alcuni per l’etimologia di questo nome bisogna rifarsi al tedesco “thier” = “caro” e “sin” = “forza”; quindi significherebbe “amabile e forte”. Secondo altri, occorre risalire al verbo greco “thérao”, “cacciare”, per cui “Teresa” sarebbe una coraggiosa “donna cacciatrice”. La diffusione del nome è dovuta al culto di santa Teresa d’Avila, la riformatrice dell’ordine Carmelitano. Più recentemente è legato all’immagine di madre Teresa di Calcutta, donna di straordinaria umanità, insignita nel 1979 del premio Nobel per la pace e beatificata dal Papa in tempi record dopo la morte (nel 1997). Nella versione “Maria Teresa” è il nome di molte nobildonne, soprattutto delle casate Asburgo e Borbone.

L’onomastico

Santa Teresa d’Avila è ricordata il 15 ottobre, mentre la santa di Lisieux è celebrata il 1° ottobre.

Scopri tutti i nomi femminili per la tua bambina

Calcola le settimane di gravidanza

Calcola la data presunta del parto

Calcola il peso del feto

Calcola la lunghezza del feto

Scegli il nome del tuo bambino

Controlla i valori Beta HCG

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti