Alberto

Laura Tuan Pubblicato il Aggiornato il 13/08/2018

Origine e significato del nome Alberto

L’origine e il significato

Forma contratta di Adalberto, è un nome di origine germanica importato in Italia dai Franchi. Deriva dal germanico “adal” = “nobiltà” e “berth” = “splendente” oppure “illustre”. Il significato del nome è quindi “uomo di illustre nobiltà”. Portare questo nome favorisce la sincerità, l’apertura verso gli altri, lo spirito di avventura, il coraggio.Tra gli scrittori che hanno portato questo nome, Albert Camus e Alberto Moravia, ma anche il premio nobel Albert Einstein, l’amatissimo attore Alberto Sordi e lo sciatore Alberto Tomba. L’uomo che più ha influito sulla diffusione del nome è stato Alberto Magno, filosofo scolastico maestro di san Tommaso d’Aquino, morto a Colonia nel 1280 e dichiarato dottore della Chiesa da papa Pio XI.  

L’onomastico

Chi porta questo nome può festeggiare l’onomastico il 15 novembre, giorno in cui la Chiesa ricorda sant’Alberto Magno, protettore degli studiosi di scienze naturali. Il 23 aprile è invece solo per Adalberto.

Numero fortunato:  1 (Alberto); 5 (Adalberto)

Simbolo portafortuna: Un ramo di lavanda

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Fontanella quasi chiusa a sei mesi: è un brutto segno?

La (quasi) chiusura della fontanella a sei mesi di età non è un segno allarmante, se lo sviluppo neurologico è normale e la crescita della circonferenza cranica regolare.   »

Tampone vaginale positivo allo streptococco al termine della gravidanza

Può accadere che in prossimità del parto il tampone vaginale rilevi la presenza dell'infezione. In questo caso, all'inizio del travaglio viene praticata la profilassi antibitica per evitare che il bambino venga contagiato al momento della nascita.   »

Influenza in gravidanza: è pericolosa?

Ci possono essere dei rischi, se l'influenza viene contratta nelle prime settimane di gravidanza, a causa della febbre. Nel secondo e nel terzo trimestre è improbabile che il bambino corra particolari pericoli. In generale, è sempre opportuno che una donna in attesa effettui la vaccinazione antiinfluenzale....  »

Fai la tua domanda agli specialisti