Alessandro

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 23/01/2014 Aggiornato il 29/01/2015

Origine e significato del nome Alessandro

Alessandro
L’origine e il significato

È un nome di origine greca che deriva dal verbo “aléxo” (“proteggere”) e dal sostantivo “anèr, andròs” (“uomo”) che significa quindi “colui che protegge l’uomo” e, per esteso, “difensore dei propri sudditi”. La sua fama è legata alla figura del condottiero macedone Alessandro Magno, ma numerosi altri personaggi famosi si chiamarono così. Tra questi alcuni principi russi, l’inventore della pila Alessandro Volta e Alessandro Manzoni, mentre tra i contemporanei Alessandro Bergonzoni, scrittore umoristico, e l’attore Alessandro Gassman.

L’onomastico

Si pu

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Bimbo di 16 mesi molto vivace: che fare?
16/07/2019 Gli Specialisti Rispondono

E' normale che a 16 mesi il bambino voglia misurarsi con le sue nuove capacità psicomotorie: quello che gli si deve impedire è di farsi male, ma in generale è meglio non eccedere con i no.  »

Dubbi sulla lunghezza della circonferenza cranica
15/07/2019 Gli Specialisti Rispondono

La valutazione dell’andamento della crescita del cranio è un dato molto importante nel primo anno di vita e deve essere confrontato con il peso, la lunghezza e più genericamente con lo sviluppo globale del bambino.  »

Quanto peserà il mio bambino?
21/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

L'ecografia fornisce una stima del peso del bambino, che va considerata con prudenza in quanto il margine di errore in più o in meno è circa del 10 per cento. Indicare quanto peserà esattamente il bambino alla nascita non è dunque possibile.   »

Fai la tua domanda agli specialisti