Massimo

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 23/01/2014 Aggiornato il 29/01/2015

Origine e significato del nome Massimo

Massimo

L’origine e il significato

Viene etimologicamente spiegato come derivato dal cognomen latino “Maximus” che in origine, come superlativo dell’aggettivo “magnus” = “grande”, indicava “il più anziano fra tre o più fratelli”. Portarono questo nome due imperatori romani, il più importante dei quali, proclamato Augusto nel 383, fu anche imperatore d’Oriente. In epoca più recente ricordiamo, nel mondo dello spettacolo, l’indimenticabile attore napoletano Massimo Troisi, l’attore televisivo e teatrale Massimo D’Apporto e il presentatore Massimo Giletti.

L’onomastico

Uno dei patroni di coloro che si chiamano così è un santo, vescovo di Pavia, che viene festeggiato l’8 gennaio.

Scopri tutti i nomi maschili per il tuo bambino

Calcola le settimane di gravidanza

Calcola la data presunta del parto

Calcola il peso del feto

Calcola la lunghezza del feto

Scegli il nome del tuo bambino

Controlla i valori Beta HC

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Un figlio con il diabete insulino-dipendente: si può?

21/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si voglia affrontare una gravidanza dopo i 40 anni e con il diabete, è opportuno farsi seguire da un centro specializzato.  »

Bimba di 18 mesi che non vuole più il latte

16/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

A svezzamento completato, il latte non è più indispensabile: come ottima alternativa c'è lo yogurt.   »

Una gravidanza dopo aver smesso l'”anello”: quanto ci vuole?

13/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisabetta Canitano

La possibilità di rimanere incinta dopo aver smesso la contraccezione ormonale varia da donna a donna: generalizzare non si può.  »

Fai la tua domanda agli specialisti