Gli esercizi a casa in vista del parto

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 14/01/2015 Aggiornato il 09/02/2015

Chi non ha la possibilità di seguire i corsi, per impegni di lavoro o per la lontananza da casa, può prepararsi eseguendo alcuni esercizi mirati da compiere con regolarità a casa propria

L’esercizio fisico in gravidanza fa bene al bebè per tutta la vita

In questo caso è essenziale seguire con attenzione le istruzioni, evitando di “forzare”, e procedere in modo graduale. Meglio coinvolgere anche il compagno, che può aiutare a compiere gli esercizi.

Quando si eseguono gli esercizi a casa bisogna prestare molta attenzione alla loro corretta esecuzione: l’importante è fermarsi quando durante un esercizio si avverte troppa tensione o dolore. È bene quindi seguire le indicazioni del proprio corpo, spingendosi fino a dove si arriva agevolmente e senza tensione. Proseguendo con costanza negli esercizi, la gamma dei movimenti possibili si amplierà in maniera del tutto naturale con il tempo.

Quando ci si dedica agli esercizi, è meglio predisporre la stanza in modo da non essere interrotte bruscamente (per esempio, staccando il telefono o spegnendo il cellulare) e aerare bene l’ambiente prima di cominciare. Iniziare sempre con alcuni minuti di riscaldamento (da 5 a 15), che serve a evitare problemi alla muscolatura e ai legamenti.

Il riscaldamento

Prima di cominciare a fare gli esercizi di ginnastica, è importante eseguire qualche minuto di riscaldamento: questi movimenti si possono eseguire in piedi oppure, a eccezione di quelli per le gambe e per il bacino, in posizione seduta. Si tratta semplicemente di ruotare prima in un verso e poi nell’altro la testa, quindi le spalle e le braccia, e alla fine il torace. A questo punto, rimanendo in piedi, bisogna ruotare il bacino e le gambe, tenendo i piedi bene appoggiati al pavimento. In alcuni casi può essere di aiuto compiere questi esercizi con un piacevole sottofondo musicale. Terminato il riscaldamento, si può quindi passare agli esercizi di stretching.

VEDI GLI ESERCIZI PREPARTO DA FARE DA SOLA

VEDI GLI ESERCIZI PREPARTO DA FARE CON LUI

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dubbio sull’intervallo di somministrazione dei vaccini

11/11/2019 Gli Specialisti Rispondono di Professore Alberto Villani

Per ogni vaccino, compreso l'anti-meningococco B, è stato individuato l'intervallo tra la somministrazione delle dosi che assicura la migliore risposta del sistema di difesa naturale e, quindi, la migliore protezione.   »

Ovulazione: può verificarsi anche se si prende la pillola?

31/10/2019 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Ci sono casi in cui, nonostante l'assunzione del contraccettivo orale, la donna continua a essere fertile: accade, per esempio, se è in sovrappeso.   »

Svezzamento: quali regole seguire?

30/10/2019 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

le linee guida relative allo svezzamento sono molto cambiate rispetto ad alcuni anni fa: oggi vi è molta più libertà d'azione, da usare però secondo i criteri dettati dal buon senso. Ma se si vuole andare "alla vecchia", nulla lo vieta.   »

Fai la tua domanda agli specialisti