Sesso in gravidanza: scopri nuove zone da esplorare

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 02/08/2013 Aggiornato il 02/08/2013

Inutile negarlo: durante la gravidanza il sesso cambia. Ma può essere comunque bello e appagante. Basta esplorare le zone giuste

Sesso in gravidanza: scopri nuove zone da esplorare

I nove mesi comportano una lunga serie di modificazioni fisiche e di “scombussolamenti” psicologici per la mamma. È normale, dunque, che anche il sesso in gravidanza cambi. Tuttavia, non è necessariamente detto che cambi in peggio. Se è vero che alcune cose sono off-limits, è anche vero che ci si può concentrare su zone in genere poco esplorate.

Tanti benefici

Uno dei timori più diffusi fra le donne è che avere rapporti sessuali possa danneggiare il bebè. In realtà, è vero il contrario: se non ci sono motivazioni mediche che sconsigliano il sesso in gravidanza, gli incontri vanno continuati per tutti i nove mesi, perché offrono benefici alla coppia e anche al nascituro.

Occorre cambiare “obiettivi”

Certo, mano a mano che il pancione cresce può essere difficile assumere certe posizioni e dedicarsi a determinate pratiche, ma non significa che si debba rinunciare ad avere rapporti. Basta dirottare l’attenzione su altre zone. Infatti, il corpo femminile è ricco di recettori tattili e sensoriali: perché non sfruttarli?

Il seno prima di tutto

Il seno rimane una delle zone erogene per eccellenza. Può essere tranquillamente esplorato per tutta la gestazione, anche se occorre tenere presente che la stimolazione dei capezzoli può facilitare il travaglio. Carezze, baci, leggere pressioni comunque, in genere, sono sempre gradite dalla donna.

Collo e orecchie

Il sesso in gravidanza può essere fatto anche di attenzioni e accarezzamenti al collo e alle orecchie. Si tratta, infatti, di due punti molto sensibili, che hanno collegamenti diretti con i centri del piacere.

Mai dimenticarsi i baci

Ovviamente, non bisogna dimenticarsi della bocca: in molti casi, sono proprio i baci a dare il via al rapporto sessuale e all’eccitazione. Fra un tocco e l’altro, quindi, è sempre bello concedere qualche attenzione alle labbra. Infine, molte donne amano essere accarezzate anche sulla schiena e sulla parte interna delle cosce.

In breve

UN’OCCASIONE DA NON PERDERE

Il sesso in gravidanza può diventare l’occasione per sperimentare modi diversi di vivere l’intimità di coppia e per stimolare nuove zone.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola le settimane di gravidanza

Calcola la data presunta del parto

Calcola il peso del feto

Calcola la lunghezza del feto

Scegli il nome del tuo bambino

Controlla i valori Beta HC

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

A letto da un mese per un distacco amniocoriale (eppure non serve, anzi)

01/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Il riposo assoluto a letto in caso di "distacco" non solo è inutile per assicurare una buona evoluzione della gravidanza, ma può addirittura rivelarsi controproducente in quanto può aprire la strada al rischio di trombosi a livello degli arti inferiori.   »

Sono incinta e non sono immune alla rosolia: è pericoloso fare il vaccino a mio figlio?

28/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dott.ssa Elena Bozzola

Nessuno studio ha mai evidenziato che un bimbo subito dopo essere stato vaccinato contro la rosolia possa trasmetterla. Di conseguenza, anche in gravidanza non si rischia nulla se si hanno contatti con un bambino appena vaccinato.  »

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Fai la tua domanda agli specialisti