32° settimana di gravidanza

https://www.bimbisaniebelli.it/wp-content/uploads/2015/01/8mese-640x692.jpg
Cosa succede nel pancione?
  • Le sue misure: all’inizio dell’ottavo mese, il bimbo ha quasi raggiunto il peso di 1.800 grammi ed è lungo 29 centimetri dalla testa al coccige, cioè alle natiche, e 42 centimetri fino ai piedini.
  • Come si sviluppa: intorno a questa settimana alcuni bambini si sono già girati a testa in giù, pronti per nascere, altri più pigri lo faranno nelle prossime settimane. Tutti gli organi del corpo (dallo stomaco all’intestino, dai polmoni al cuore) si stanno preparando per la vita extrauterina. I polmoni continuano a produrre una buona quantità di surfactante, una sostanza fondamentale per il loro corretto funzionamento. Si attiva l’autoregolazione della temperatura interna corporea.
  • Che cosa sa fare: sviluppa le papille gustative ed affina il suo gusto. Pare abbia un debole per il dolce e si diverte ad assaporare piccole quantità di liquido amniotico proprio per assaporarne il gusto dolciastro. Si abitua al sapore della tua cucina e riesce a distinguere quando tu assaggii un cibo inusuale. Se ad esempio, mangi qualcosa di piccante a cui non sei abituata, il piccolo reagisce facendo una smorfia. Se bevi il caffè, il cuoricino del piccolo batte più forte, mente il cioccolato gli dona una sensazione di piacere.
31° settimana di gravidanza 33° settimana di gravidanza
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.
Quando passa l’affanno in gravidanza?

Quando passa l’affanno in gravidanza?

30/09/2022 Gravidanza di Nicoletta Modenesi

Può capitare, soprattutto nell’ultimo trimestre, di avere una respirazione difficoltosa, accompagnata dalla classica sensazione di “cuore in gola”, soprattutto in seguito a uno sforzo fisico, anche minimo. Ecco che cosa fare per alleviare il fastidio dell’affanno in gravidanza  »

Pre-eclampsia: perché è così importante prevenirla  e curarla?

Pre-eclampsia: perché è così importante prevenirla e curarla?

16/08/2022 Sintomi gravidanza di Roberta Raviolo

Per curare la pre-eclampsia, è necessario individuarla per tempo. Ma la prevenzione resta l’arma fondamentale per evitare le complicanze di questa malattia. Questo oggi è possibile anche grazie a un modello predittivo messo a punto da esperti italiani  »