Allergie respiratorie e pollini

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 19/01/2015 Aggiornato il 27/01/2015

I pollini si diffondono nell'aria con il vento in base alla stagione di fioritura delle piante

Si allunga la stagione delle allergie nei bambini: i consigli degli esperti

I pollini delle piante anemofile (che cioè hanno bisogno del vento per riprodursi) si spandono nell’aria per lo più in primavera, ma alcuni tipi coprono tutto l’anno. I principali sono quelli di:

  • betullacee (betulla, nocciolo, ontano), presenti da fine gennaio ad aprile;
  • graminacee (simili all’erba dei prati), da aprile a giugno;
  • ambrosia e altre composite (margheritine, artemisia, camomilla), da luglio a fine settembre;
  • olivo, presente nei mesi caldi;
  • parietaria, pianta erbacea perenne tipica delle coste italiane, presente tutto l’anno.
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Assorbenti interni: li può usare una ragazzina di 11 anni?

16/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Sara De Carolis

Non ci sono controindicazioni mediche all'uso degli assorbenti interni fin dalla prima adolescenza. Va tenuto presente, però, che per applicarli correttamente la ragazzina deve imparare a conoscere bene la propria anatomia.   »

Bimbo di tre anni che dà testate e pizzicotti quando è contento

15/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Ci sono gesti che compie il bambino che è opportuno impedire: per farlo occorrono toni e atteggiamenti di affettuosa determinazione.   »

Lo zucchero è vietato in assoluto ai bambini?

14/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Alimenti e bevande contenenti lo zucchero che si usa normalmente in cucina a scopo dolcificante non sono vietati in assoluto, ma non è certo opportuno concederli ogni giorno. In un'ottica di dieta sana devono essere introdotti solo occasionalmente (e questo vale anche per gli adulti).   »

Fai la tua domanda agli specialisti