Botulino soft per le rughe da pc

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 22/05/2015 Aggiornato il 22/05/2015

Le rughe provocate da una prolungata visione del computer oggi si contrastano con il botulino soft

Botulino soft per le rughe da pc

Ore e ore davanti allo schermo, strizzando gli occhi per la concentrazione, abbassando il viso, tenendo piegato il collo. Ecco le cause della cosiddetta “computer face”, un volto invecchiato precocemente che presenta guance cadenti dovute al cedimento della pelle, rughe sulla fronte e intorno agli occhi, collo poco tonico. In altre parole la tipica faccia di chi per lavoro si trova a trascorrere tutta la giornata davanti al computer.

Non è colpa del computer

Bisogna tener conto del fatto che il pc di per se stesso non accelera il fisiologico invecchiamento della cute; sono le posizioni che si assumono davanti allo schermo a innescare il problema: non muovere il volto per lungo tempo riduce l’elasticità della pelle e ne favorisce il cedimento; inoltre strizzare ripetutamente gli occhi, per cercare la concentrazione o contrastare l’eccessiva luminosità, provoca la formazione di rughe, soprattutto nella zona perioculare, le cosidette zampe di gallina.

La tecnica innovativa

Le rughe da pc si possono comunque combattere oggi in modo semplice e poco invasivo con il botulino soft. Si tratta di un botulino in soluzione più diluita e quindi ad azione più soft rispetto al tradizionale che agisce sulle rughe da pc distendendole in modo da renderle meno evidenti.

Come funziona

Nel concreto il medico estetico e il dermatologo, le uniche due figure deputate all’uso della tossina, iniettano nel sottocute una soluzione di botulino soft che interviene direttamente sulle ghiandole sebacee, sulle ghiandole sudoripare e sullo strato superficiale dei muscoli facciali responsabili dell’apertura dei pori in modo che la pelle si distenda con un effetto liftng immediato.  Studi recenti hanno inoltre dimostrato che il botulino soft è in grado di stimolare i fibroblasti, le cellule deputate alla produzione di elastina e di collagene, le fibre elastiche che danno pienezza e sostegno alla cute contribuendo così con efficacia ad attenuare le rughe da pc.

Risultati fino a 5 mesi

I risultati sono visibili dopo circa una settimana e possono durare fino a quattro-cinque mesi. Le iniezioni di botulino, che non presentano particolari controindicazioni e non hanno praticamente effetti collaterali, si possono comunque ripetere per mantenere e potenziare i risultati ottenuti. Unica raccomandazione: affidarsi sempre a mani esperte per avere le migliori garanzie di sicurezza e di efficacia.

 

 

 

In breve

MEDICINA ESTETICA ALL’AVANGUARDIA

La ricerca sulla tossina botulinica apre sempre nuove prospettive di utilizzo di questa sostanza nel campo della medicina estetica. Di recente gli studi hanno messo in luce il suo forte potenziale anti-età: una soluzione diluita di botulino, infatti, non blocca i muscoli dell’espressione ma ha un effetto diretto sulla cute capace di frenare la comparsa dei segni del tempo e di attenuare quelli già visibili.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dubbi sul risultato dell’isterosalpingografia

28/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Quello che conta più di tutto è che l'isterosalpingografia appuri la pervietà delle tube.   »

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti