Cellulite: è un problema per otto donne su dieci

Alberta Mascherpa A cura di Alberta Mascherpa Pubblicato il 11/03/2015 Aggiornato il 11/03/2015

Quasi tutte le donne hanno la cellulite, un problema tipicamente femminile che colpisce soprattutto tra la gravidanza e la menopausa

Cellulite: è un problema per otto donne su dieci

La cellulite è un problema per otto donne su dieci. I numeri arrivano  dall’Aesthetic Medicine Practical International Congress e confermano come cuscinetti e pelle a buccia di arancia siano il problema estetico più diffuso e anche più temuto dal mondo femminile. La cellulite non conosce età, anche se la fascia maggiormente colpita è quella che va dalla gravidanza alla menopausa. Sono soprattutto le ragazze più giovani a rivolgersi agli esperti per combattere questo inestetismo che, se affrontato tempestivamente, può diventare a poco a poco meno evidente. Anche se il dato che otto donne su dieci lamentino la cellulite non è certo confortante, bisogna tener conto che le metodiche per intervenire contro cuscinetti e pelle a buccia di arancia sono sempre più efficaci e di sicuro successo.

Importante lo stile di vita

Camminare e fare movimento per mantenere attiva la circolazione è una delle buone abitudini da adottare per tenere sotto controllo la cellulite. Sempre, e a maggior ragione in momenti delicati come la gravidanza quando l’aumento di peso, le variazioni ormonali e la sedentarietà forzata possono aggravare l’inestetismo. Attenzione anche a mangiare in modo sano, equilibrato e senza eccessi: un aumento di peso determina anche un peggioramento della cellulite.

Sempre efficace la mesoterapia

Tra le diverse metodiche di medicina estetica cui si può ricorrere per combattere il problema c’è la mesoterapia, l’infiltrazione di sostanze drenanti, riducenti e stimolanti nell’area interessata. Pur essendo una tecnica di vecchia data, la sua validità sta nell’innovazione del cocktail iniettato che mescola sostanze antiossidanti, vitamine e minerali per contrastare il deposito di liquidi e grassi. Tra le otto donne su dieci che dicono di soffrire di cellulite ce ne sono, comunque, alcune che potrebbero presentare un problema di diverso tipo. Il lipoedema, per esempio, che appare come una forma di cellulite ma in realtà non lo è: si tratta di un disturbo cronico che provoca le cosiddette “gambe a colonna” e che colpisce sin da giovani. Ne è interessato il 7-8% delle donne senza sapere che la causa principale è una postura scorretta: basta correggerla con un plantare e con l’aiuto di uno specialista per vedere migliorare il problema.

 

 

lo sapevi che?

Oltre alla cellulite estetica – quella più diffusa – esiste anche una cellulite infettiva: in questo caso si tratta di un’infiammazione del tessuto connettivo, caratterizzata da una grave flogosi del derma e del tessuto sottocutaneo della pelle.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Distacco: si deve stare a riposo assoluto?

11/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Stare a letto non solo non serve a cambiare in meglio il destino di una gravidanza ma può addirittura rivelarsi dannoso in quanto favorisce la formazione di trombi e peggiora notevolmente il tono dell'umore.   »

Salpingografia: a cosa serve?

10/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La salpingografia è l'esame che indaga sulle tube alllo scopo di verificare se siano aperte o no. Allo stesso tempo, grazie al mezzo di contrasto, durante l'indagine eventuali ostruzioni possono essere rimosse.   »

Incompleto accollamento delle decidue: cosa vuol dire?

05/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La decidua è l'endometrio durante la gravidanza, in cui l'embrione si annida. Al di sotto c'è chorion, che è il "guscio" che delimita la camera gestazionale entro cui c'è la membrana amniotica o amnios, che è come un sacchetto che racchiude feto e liquido amniotico. Viene definito "mancato accollamento"...  »

Bimbo di 19 mesi che cambia spesso umore

04/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Paola Rolando

Non è raro che verso i due anni il bambino inizi ad avere momenti di nervosismo, manifesti rabbia o ribellione, sia capriccioso: accogliere le sue emozioni negative, facendolo sentire compreso e protetto è il modo migliore per contenere le crisi e fargli recuperare in fretta serenità e allegria.   »

Si può concepire con un solo ovaio e una sola tuba controlaterale?

23/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se una tuba è efficiente è possibile che durante l'ovulazione, anche se a carico dell'ovaio controlaterale, si muova dalla sua sede abituale e si allunghi per captare l'ovocita.  »

Fai la tua domanda agli specialisti