Delusioni amorose? Vita nuova, viso nuovo

Alberta Mascherpa A cura di Alberta Mascherpa Pubblicato il 22/02/2019 Aggiornato il 22/02/2019

Sono sempre di più le donne che per superare le delusioni amorose si rivolgono al chirurgo estetico

Delusioni amorose? Vita nuova, viso nuovo

Delusioni amorose, tradimenti e divorzi? Quando l’amore langue, l’antidoto può essere il chirurgo estetico. Dopo il fallimento di un rapporto sono tante, infatti, le donne che, oltre a soffrire, perdono autostima e vivono una situazione di insicurezza che è prima di tutto psicologica ma anche legata al proprio aspetto fisico. Ecco allora che dopo le delusioni amorose è facile che le donne decidano di prendere appuntamento dal medico e dal chirurgo estetico per scacciare via la tristezza e ritrovare benessere e buonumore.

Con il ritocco torna il buonumore

Tutto a fronte di qualche ritocchino che, dando un’immagine diversa di sé allo specchio, rappresenta un aiuto prezioso per ritrovare non solo bellezza ma anche fiducia e sicurezza in sé. Una donna che si vede più curata, si sente più bella e riesce ad affrontare meglio le delusioni amorose. Un esempio classico è quello della fase della separazione e del divorzio: soprattutto se l’ex marito o fidanzato ha trovato una nuova compagna è proprio la competizione con un’altra donna a spingere verso un ritocco. È l’occasione giusta per rimettersi in gioco e per superare le delusioni amorose ritrovando un fisico più armonioso e un viso più disteso e fresco.

Gli interventi più richiesti

Non a caso molte donne che si affacciano a una nuova vita dopo le delusioni amorose scelgono come trattamento d’elezione il lifting, magari nelle versioni più nuove e decisamente soft, per vedersi meglio allo specchio. I momenti della separazione determinano infatti ansia e tensione che spesso porta a un significativo dimagrimento di cui il viso ne fa le spese: ritrovare compattezza e tratti più distesi diventa un modo per cancellare anche visivamente il passato. Tra gli interventi più richiesti per allontanare rancori e dispiaceri e ritrovare il buon umore c’è poi la blefaroplastica che permette di correggere lievi difetti nella zona degli occhi, per esempio palpebre superiori cadenti, eccessi di pelle e antiestetiche borse che tolgono vivacità allo sguardo. Per quanto riguarda il corpo l’attenzione si focalizza spesso su una parte ad alto tasso di seduzione come il décolleté: con la mastoplastica additiva è possibile riempire un seno troppo piccolo, cadente o svuotato grazie all’inserimento di protesi mammarie che vengono scelte, per dimensioni e forma, in base all’età della paziente, al tono muscolare, allo spessore adiposo e al risultato che si vuole ottenere.

 

 

 

Da sapere!

Le tecniche di intervento sono sempre più soft e permettono di avere un post-operatorio molto veloce e poco doloroso e di riprendere le consuete attività già dopo pochi giorni dell’operazione.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Lieve perdita di sangue a inizio gravidanza

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La gravidanza è un processo in divenire: almeno nelle prime settimane non si dovrebbero trarre conclusioni su come si sta evolvendo, semplicemente in base a una piccola perdita di sangue.   »

Streptococco: dubbi e chiarimenti

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Aldo Messina

Le infezioni da streptococco fanno ancora oggi molta paura, per via delle conseguenze (non automatiche!) che potrebbero determinare. In realtà, oggi questo batterio non fa più (tanta) paura.  »

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Fai la tua domanda agli specialisti