In forma dopo il parto: prova con il piloxing

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 13/09/2013 Aggiornato il 13/09/2013

Una combinazione divertente e scatenata di danza, boxe e pilates: il piloxing è il nuovo allenamento per tornare in forma dopo il parto

In forma dopo il parto: prova con il piloxing

Per eliminare i chili che sono rimasti dopo la gravidanza. Ma anche per tonificare i muscoli dopo un periodo di sedentarietà e per ritrovare armonia e fluidità nel movimento. C’è una nuova disciplina capace di rimettere in forma dopo il parto: è il piloxing, un mix fra pilates, danza e boxe che promette di far bruciare fino a 900 calorie con 45 minuti di un allenamento coinvolgente a suon di musica.

Un mix di danza, pilates e boxe

A piedi scalzi, infilando un paio di guanti provvisti di pesi per potenziare il lavoro muscolare, si eseguono una serie di esercizi ad alta intensità, alcuni ripresi dalla boxe per migliorare l’agilità e la velocità, altri dal pilates per scolpire il corpo in profondità e renderlo più armonioso e flessibile.  I movimenti di danza servono invece per collegare tra loro i vari esercizi in una coreografia semplice a ritmo di musica che rende l’allenamento più coinvolgente e divertente.

Adatto a tutte le età

Il piloxing è perfetto anche per chi è un po’ arrugginita e rappresenta quindi un’ottima soluzione per tornare in forma dopo il parto e riprendere a fare movimento dopo gli ultimi mesi di attesa passati in sedentarietà. Gli esercizi possono essere, infatti, adattati alle diverse esigenze e capacità motorie in modo che possano essere eseguiti con facilità persino da chi presenti limitazioni nel movimento.

Arriva dalla Svezia

I vantaggi della nuova tecnica nata in Svezia e arrivata da poco in Italia? Allenandosi con regolarità almeno una volta la settimana, si attiva il metabolismo, si suda e si perde peso, si allunga la muscolatura, si tonificano i tessuti, si migliorano la postura e l’equilibrio, si acquistano fluidità e armonia nel movimento. Senza dimenticare che muovendosi sciolti a ritmo di musica si allentano le tensioni e si allontana lo stress. Il piloxing rappresenta, quindi, un allenamento completo che, calibrando equilibrio, fatica e resistenza, mette in movimento tutto il corpo e aiuta a rimettersi in forma dopo il parto, ma anche in qualunque altro periodo, in modo veloce dimenticando la noia che spesso accompagna l’allenamento in palestra.

In breve

PRENDE IL MEGLIO DI TRE DISCIPLINE

La potenza e la velocità della boxe. La flessibilità e la tonicità del pilates. L’armonia e la femminilità della danza. Perfetto incontro tra equilibrio, fatica e resistenza, il piloxing è una nuova tecnica di allenamento che in modo originale e coinvolgente promettere di rimettersi in forma dopo il parto. Dimenticando la noia della palestra e ritrovando in tempi brevi un fisico più snello e armonioso. 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Distacco amniocoriale che non si riassorbe con il passare delle settimane

14/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In presenza di un distacco amniocoriale che non si risolve non serve intensificare i controlli, mentre sono utili il riposo e un'alimentazione che favorisca l'attività dell'intestino, perché la stipsi può favorire la comparsa prematura di contrazioni uterine.   »

Fai la tua domanda agli specialisti