In forma per l’estate grazie (anche) ai pistacchi

Alberta Mascherpa A cura di Alberta Mascherpa Pubblicato il 01/08/2018 Aggiornato il 01/08/2018

In ufficio, prima e dopo l’attività fisica: i pistacchi danno energia in leggerezza. E si arriva in forma per l’estate

In forma per l’estate grazie (anche) ai pistacchi

La prova costume è arrivata ma non ci si sente anche in forma per l’estate? È arrivato il momento di fare qualcosa per la linea, soprattutto di mettersi in movimento. American Pistachio Growers, l’associazione no profit che promuove i benefici nutrizionali dei pistacchi californiani invita a dare nuovo sprint al proprio stile di vita con i consigli di Thiago Santos e Katia Alessandrelli, Personal Trainer e fitness coach di FixFit e di Evlina Flachi, nutrizionista.

Alzati e cammina

La sedentarietà predispone al sovrappeso e all’obesità; ecco perché è importante camminare almeno un’ora al giorno nel tempo libero, meglio se all’aria aperta. In ufficio, invece, meglio alzarsi dalla sedia ogni ora, passeggiare qualche secondo e fare qualche semplice esercizio di stretching.

Fai sempre colazione

Iniziare la giornata con una sana e completa colazione fornisce sprint alla mente e benessere al corpo.

Balla, pedala, divertiti

Se la palestra annoia e il nuoto anche, non resta che scegliere attività alternative come ballare o andare in bici: sono movimenti divertenti che fanno bene e mettono di buonumore.

Occhio alla schiena

Assumi sempre una corretta postura davanti al pc per evitare problemi muscolari e articolari, ridurre la stanchezza e mantenere alta la produttività.

Acqua a portata di mano

Bevi almeno 10 bicchieri d’acqua nella giornata per idratare l’organismo e favorire un regolare transito intestinale.

Mangia in modo fresco e naturale

Centrifugati o estratti di verdura e frutta fresca di stagione aiutano a fare il pieno di minerali e antiossidanti.

Cereali integrali e grassi sani

Scegliere un’insalata mista con tonno o sgombro con un panino integrale può rendere la pausa pranzo leggera ma ricca di Omega3, utili alla pelle e al sistema nervoso. Una giusta porzione (70/80 g) di cereali integrali (pasta, riso nero, farro, ecc.) con un semplice condimento di verdure fornisce energia a lento rilascio nella giornata e dà la carica quando si è giù di tono.

Ferro anti stanchezza

Aggiungere il limone, ricco di vitamina C, alla carne aumenta l’assorbimento del ferro, che se carente causa stanchezza fisica e mentale.

Frutta secca e pistacchi

Mai farsi mancare un goloso snack a base di frutta secca a guscio come i pistacchi: una porzione da 28 grammi (49 unità) contiene solo 160 calorie ed è un concentrato di vitamine, minerali e nutrienti che aiutano a sostenere uno stile di vita attivo.

Prova le uova

Due uova sode in insalata possono stimolare la memoria per la presenza di colina e Vitamina B12 nel tuorlo.

 
 
 

Da sapere!

Secondo alcune ricerche, i pistacchi sono un ottimo superfood da ufficio perché migliorano la concentrazione, il funzionamento delle onde cerebrali e non fanno ingrassare. Oltre a grassi buoni come gli Omega 3, i pistacchi forniscono minerali anti-stress come potassio e magnesio() più vitamine come la B1, B6 e PP che contribuiscono ad aumentare la resistenza e l’energia muscolare durante l’attività sportiva.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccini tetravalente ed esavalente e possibili effetti indesiderati

06/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Qualsiasi vaccino dà luogo a effetti indesiderati che comunque sono molto meno gravi di quanto potrebbero essere le conseguenze della malattia contro cui vengono effettuati.  »

Bimbo che vuole mangiare solo pochi alimenti

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Occorre stare molto attenti a non trasformare l'ora dei pasti in un momento in cui il bambino tiene in pugno tutta la famiglia e il modo migliore per evitarlo, favorendo un rapporto sereno con il cibo, è mostrare indifferenza se rifiuta una cibo e zero esultanza se, invece, lo mangia.   »

Smettere di allattare e sensi di colpa

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Le mamme sono specializzate in sensi di colpa, ma forse riuscirebbero a nutrirne di meno se solo acquisissero la consapevolezza che la tristezza e l'ansia che ne derivano non fanno bene alla serenità del bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti