Lifting senza bisturi: oggi si fa con gli ultrasuoni

L’ultima frontiera della chirurgia estetica è il lifting è senza bisturi: ecco come funziona

Fino a una quindicina di anni fa l’invecchiamento del viso si combatteva solo con la chirurgia estetica. Di strada ne è stata fatta moltissima da allora e oggi il lifting è senza bisturi e si fa con gli ultrasuoni.

La rivincita delle tecniche soft

Diverse sono le tappe che hanno portato le tecniche soft a essere le più gettonate da chi desidera un viso più fresco e disteso. La prima metodica a essere stata introdotta proprio una quindicina di anni fa è stata la luce pulsata() ad alta intensità seguita dalle radiofrequenze mono e bipolari, tutte tecniche che vantano un’azione diretta sulla produzione di elastina e di collagene, fibre elastiche che creano la struttura di sostegno della cute e che permettono al viso di avere compattezza e definizione. Successivamente è stata la volta dei fili bioassorbibili che, inseriti secondo un disegno perfettamente studiato, permettono di risollevare i tessuti contrastando con efficacia i cedimenti che rendono l’ovale meno definito.

Esaminati oltre 500.000 trattamenti

Oggi il lifting è sempre più senza bisturi, visto che si fa con gli ultrasuoni: con questa nuova metodica le tecnologie soft per simulare un lifting chirurgico hanno fatto un netto passo avanti. Durante il 14esimo Aesthetic & Anti-Aging Medicine World Congress svoltosi di recente nel Principato di Monaco, gli esperti riuniti da tutto il mondo hanno fatto il punto sugli ultrasuoni micro focalizzati ed ecoguidati capaci di fornire uno stimolo selettivo sui tessuti per arrivare fino alla fascia muscolare. Questa tecnica è l’unica ad aver ottenuto ad oggi l’approvazione come “lifting non chirurgico” di viso e collo da parte del FDA, il severo organo di controllo americano che per attribuire il titolo in questione ha valutato oltre 500 mila trattamenti già eseguiti.

Indolore e senza effetti collaterali

Si può, quindi, davvero affermare che il lifting oggi è senza bisturi: si fa infatti con gli ultrasuoni che hanno aperto una nuova era tecnologica nel campo della medicina estetica. Si tratta di una metodica del tutto indolore e priva di effetti collaterali che viene eseguita non solo senza bisturi ma anche senza aghi con il semplice passaggio di un manipolo collegato a un’apparecchiatura che in maniera selettiva stimola la cute e permette così di tonificare e liftare i tessuti. Il numero delle sedute varia naturalmente in base alle condizioni di partenza del viso: bastano comunque anche tre-quattro sedute per vedere risultati significativi.

 

 

 

 

 
 
 

In breve

SOLO DAL MEDICO

Anche se soft, le tecniche che permettono di liftare la pelle e di rendere meglio definito l’ovale sono di esclusiva competenza medica: non vengono eseguite quindi nei centri estetici ma solo negli studi di dermatologi e medici estetici.

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Sinechie delle piccole labbra: serve il cortisone?

Le pomate al cortisone non trovano specifica indicazione per le sinechie delle piccole labbra di una bambina. Una crema emolliente, che contrasti la secchezza delle mucose, se non ci sono sintomi né infezioni ricorrenti è più che sufficiente per controllare l'anomalia.   »

Influenza in gravidanza: è pericolosa?

Ci possono essere dei rischi, se l'influenza viene contratta nelle prime settimane di gravidanza, a causa della febbre. Nel secondo e nel terzo trimestre è improbabile che il bambino corra particolari pericoli. In generale, è sempre opportuno che una donna in attesa effettui la vaccinazione antiinfluenzale....  »

Massaggi anticellulite: si possono fare mentre si allatta?

I massaggi anticellulite possono essere effettuati tranquillamente durante l'allattamento, anche alla luce di una massima che tutte le neomamme dovrebbero fare propria: tutto quello che le fa sentire meglio si rifette positivamente sul bebè.   »

Fai la tua domanda agli specialisti