Manicure e pedicure: attenzione agli eccessi

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 05/12/2014 Aggiornato il 05/12/2014

Meglio non esagerare con manicure e pedicure perché le unghie potrebbero rovinarsi

Manicure e pedicure: attenzione agli eccessi

Il segreto per avere unghie sane è semplice: meglio non esagerare con manicure e pedicure. Osservando gli zoccoli degli animali i medici dell’Università di Nottingham in Inghilterra hanno verificato, infatti, che le unghie limate e “abbellite” come suggeriscono i dettami della moda, larghe, con bordo squadrato e linea bianca in vista sia per le mani che per i piedi sono la principale causa di rotture, unghie incarnite, crescita anomala, forma a cucchiaio o troppo a punta. 

Studiati gli animali

Gli esperti hanno studiato le leggi della fisica alla base dello sviluppo degli zoccoli in alcuni animali come cavalli, pecore e mucche che soffrono in modo particolare di rotture e disturbi alle zampe, mettendo a punto una equazione che vale anche per lo sviluppo armonioso delle unghie umane. Concorrono, infatti, alla buona crescita naturale delle unghie alcune leggi della fisica che determinano le curvature trasversali e longitudinali della lamina ungueale. Per avere unghie delle mani e dei piedi sane e forti occorre quindi assecondare la loro crescita naturale, senza forzature. Meglio quindi non esagerare con manicure e pedicure soprattutto se si tende a limare le unghie in maniera eccessiva e vicino ai bordi: il rischio è quello di sviluppare negli anni unghie incarnite e forme alterate molto fastidiose. 

Attenzione anche ai piedi

Il discorso vale in modo particolare per i piedi: scendendo troppo a lato con tagli e limature è molto facile che le unghie crescano incarnite provocando dolore e costringendo a rivolgersi al chirurgo per risolvere il problema. Con la manicure e con la pedicure meglio non esagerare anche se ci si rivolge alle estetiste: dovrebbero essere loro per prime a tener conto del fatto che la naturale crescita delle unghie non va ostacolata con tagli e limature e neppure con l’applicazione troppo frequente di smalti semipermanenti che possono danneggiare la lamina ungueale per via dei solventi e delle manovre aggressive necessarie per toglierli.

In breve

QUANDO RIVOLGERSI AL DERMATOLOGO

Meglio non esagerare con manicure e pedicure: le unghie delle mani e dei piedi possono soffrirne e questo può provocare nel tempo problemi che richiedono l’intervento del medico per essere risolti.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Distacco amniocoriale: tanti dubbi dopo la diagnosi.

23/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Il distacco tra le due strutture che costituiscono la placenta, il sacco amniotico e il sacco coriale ("guscio" della camera gestazionale), non coincide con il distacco della placenta, molto più grave.   »

Quali regole per prevenire la toxoplasmosi?

19/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Le regole che consentono di evitare il contagio da parte del Toxoplasma sono semplicissime ed efficaci.   »

Bimbo di sette mesi con un “buchetto” sopra il sederino: è preoccupante?

16/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

La presenza di una fossetta sacro-coccigea a fondo cieco, se non è associata ad altri segnali che possano far pensare a un problema della colonna vertebrale, non è significativa.   »

Fai la tua domanda agli specialisti