Ritocco: tra i più gettonati le labbra ad arco di Cupido

Alberta Mascherpa A cura di Alberta Mascherpa Pubblicato il 20/02/2019 Aggiornato il 20/02/2019

Non conosce crisi l’industria del ritocco. Adesso in pole position ci sono le labbra

Ritocco: tra i più gettonati le labbra ad arco di Cupido

Al quinto posto al mondo per interventi di chirurgia e medicina estetica, l’Italia si conferma come un Paese dove il ritocco piace sempre più. La richiesta principale va sempre più verso interventi mini-invasivi e dal risultato naturale; perché se ci si rivolge al medico o al chirurgo estetico oggi lo si fa per migliorare il proprio aspetto e non più per travolgerlo.

Lip lift

Tra i ritocchi più gettonati nel 2019 spicca il il lip lift, praticamente un lifting delle labbra che permette di avere il labbro superiore all’insù, in un modo definitivo e non temporaneo come succede con i filler. Il ritocco consiste in un’incisione sotto il naso che permette di sollevare il labbro superiore dando alle labbra un effetto carnoso e sensuale. Si tratta di un piccolo intervento chirurgico, oggi più richiesto dei filler alle labbra, in quanto definitivo.

Naso

Il ritocco comunque non piace più solo alle donne, ma anche agli uomini. Il 2019 si annuncia dunque come l’anno del grande ritorno della rinoplastica: già nell’ultimo anno si è registrato un aumento significativo delle richieste di ritocchi soft che in modo veloce e indolore permettono di correggere molti difetti del naso.

Addome e cuscinetti

Per il rimodellamento del corpo l’intervento più promettente è la criolipolisi. Efficace per rimuovere gli accumuli adiposi, funziona applicando una fonte di freddo per circa 40 minuti sulla zona da trattare: questo determina un surgelamento degli adipociti che poi vanno incontro a morte. Le zone più trattate sono le cosiddette maniglie dell’amore, l’addome e la culotte de cheval: per ottenere un risultato duraturo sono necessarie più sedute.

Seno

La mastoplastica additiva si conferma un intervento molto in voga anche nel 2019, in particolare tra i 30 e i 40 che, dopo gravidanze, soffrono per il seno cadente e svuotato e vogliono tornare ad avere il décolleté che avevano prima del parto.

 

 
 
 

Da sapere!

Oggi per gli interventi al seno si usano protesi più morbide rispetto al passato e dal risultato assolutamente naturale.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perché il bimbo in utero non si vede ancora?

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se l'ovulazione avviene più tardi rispetto all'ipotesi può accadere che l'embrione non sia visibile ecograficamente nell'epoca della gravidanza in cui generalmente lo è già.   »

SOS crisi di pianto inconsolabile

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta appurato che il lattante piange per via delle "coliche dei tre mesi", non resta che attendere pazientemente che le crisi a poco a poco diminuiscano fino a sparire. Nella ceretzza che le sue urla disperate sono espressione di forza e di salute.   »

Peso: quale aumento a quattro mesi di vita?

19/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

L'aumento di peso ha un andamento influenzato da alcune variabili, tuttavia intorno al quinto mese di vita dovrebbe essere doppio rispetto a quello presentato alla nascita.   »

Fai la tua domanda agli specialisti