Struccarsi sempre per evitare problemi agli occhi

Alberta Mascherpa
A cura di Alberta Mascherpa
Pubblicato il 21/08/2018 Aggiornato il 21/08/2018

Ogni sera è d’obbligo struccarsi sempre gli occhi con cura: i residui possono infatti danneggiare questa parte delicata

Struccarsi sempre per evitare problemi agli occhi

È diventata subito virale qualche tempo fa la notizia di una donna australiana che per 25 anni è andata a letto senza struccarsi, o facendolo molto superficialmente, e che ha dovuto poi affrontare una pericolosa infezione agli occhi. Il mascara che metteva ogni mattina, in dose anche piuttosto generosa, le ha provocato, infatti, diversi problemi. Questo, probabilmente, è un caso raro ma è bene sapere che si corrono comunque rischi andando a letto senza struccarsi sempre, in particolare gli occhi.

Aggressioni di ogni tipo

Ogni giorno gli occhi sono esposti a polvere e particelle dannose: dallo smog al pulviscolo diffuso nell’aria. Ecco perché è importante sciacquare con cura gli occhi e alla sera, che ci si trucchi o meno, è necessario struccarsi sempre. Bisogna però farlo con i prodotti giusti: no quindi a sapone e detergenti aggressivi che possono fare danni su una parte così fragile come la zona oculare. Più indicati sono i prodotti appositi, molto delicati e testati contro il rischio di irritazioni e reazioni allergiche.

Le mosse giuste

Importante anche prestare attenzione ai gesti. In primo luogo è importante lavarsi le mani con attenzione, strofinandole per 10-15 secondi, meglio se togliendosi anche eventuali anelli. Occorre poi imbibire due dischetti di cotone morbido con lo struccante e applicarli sugli occhi, lasciandoli agire per qualche secondo prima di togliergli facendoli scivolare lentamente verso il basso: così si evita di sfregare troppo una parte che è molto delicata.

Se è waterproof

Se il trucco che si usa è waterproof occorrono appositi struccanti oleosi, gli unici in grado di asportare prodotti particolarmente tenaci senza dover strofinare energicamente le palpebre. In tutti i casi se rimangono residui di trucco (mascara, matita e eyeliner lungo la rima palpebrale) si può toglierli con un bastoncino di cotone imbevuto di struccante.

 

 

 

 
 
 

Da sapere!

Particolarmente attente devono essere le persone che portano le lenti a contatto. Il consiglio è di metterle prima e poi truccarsi. Al contrario quando ci si strucca, è preferibile prima togliere le lenti e poi procedere alla rimozione del trucco, anche aiutandosi con lacrime artificiali che lubrificano gli occhi.

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Si ammala spesso: è normale che accada?

Febbre, tosse, raffreddore frequenti sono lo scotto che i bambini pagano alla socializzazione. Non sono preoccupanti: alla fine, nonostante questo, crescono tutti forti e sani. L'unica condizione che deve preoccupare davvero perché espone a pericoli è l'obesità: il resto passa senza conseguenze.   »

Anti pneumococco e anti rotavirus: sono importanti?

E' una fortuna per i nostri bambini poter essere vaccinati contro malattie che potrebbero avere conseguenze gravissime. E il timore che fare più vaccinazioni insieme possa non essere opportuno è infondato, come lo è ritenere qualche vaccinazione meno utile di altre.  »

Ma cos’è l’autosvezzamento?

Il neologismo "autosvezzamento" è spesso fonte di fraintendimenti o, comunque, confonde le mamme che devono iniziare a proporre le prime pappe. In realtà è una pratica molto più semplice rispetto a quello che in genere si pensa (ma anche un po' utopistica).   »

Fai la tua domanda agli specialisti