Dieta: più sana “grazie” alla crisi?

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 22/01/2016 Aggiornato il 22/01/2016

Meno soldi nelle tasche degli italiani, ma più salute nella dieta. Si riducono i consumi di carne rossa e grassi scadenti, ma aumentano quelli dei legumi

Dieta: più sana “grazie” alla crisi?

La crisi economica avrebbe dei risvolti benefici sulla salute degli italiani. Ad affermarlo sono alcuni ricercatori del servizio di epidemiologia dell’ASL di Torino 3 e dell’Università di Torino in un articolo pubblicato sulla rivista scientifica Epidemiologia e prevenzione. Secondo gli studiosi, l’alleggerimento del portafoglio degli italiani causato dalla crisi economica, li avrebbe portati a ridurre il consumo di carne rossa, alimento più costoso rispetto ad altri, a tutto vantaggio della dieta.

Più legumi e meno grassi

A causa della crisi economica, la nuova tavola degli italiani si sarebbe:

– alleggerita di frutta, verdura, carne, pesce e grassi scadenti;

– incrementata di snack, ma anche, fortunatamente, di legumi, anch’essi fonte di proteine.

Minori disuguaglianze sociali

L’impatto della crisi sarebbe stato di entità inferiore al previsto, riferiscono gli epidemiologi e, comunque, sembrerebbe aver diminuito le disuguaglianze sociali, almeno nel consumo eccessivo di carne e carboidrati e quello povero di pesce e frutta. Sarebbe, infatti, calato il consumo eccessivo di carboidrati e carne rossa, così come quello appropriato di frutta nelle donne e di pesce negli uomini, riducendo le disuguaglianze a carico dei più svantaggiati. 

Regge ancora la dieta mediterranea

Nonostante i mass media e altri studi avevano prospettato una riduzione dei cultori della dieta mediterranea, in realtà, dichiarano gli studiosi, il modello nutrizionale più famoso del mondo e riconosciuto dall’Unesco come “patrimonio mondiale dell’Umanità” terrebbe ancora bene sulla tavola degli italiani.

 

 
 
 

lo sapevi che?

La dieta mediterranea sembra avere anche un ruolo benefico ai fini della fertilità. Va, quindi, incoraggiata se si cerca un bebè

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Dolicocefalia in bimbo di tre mesi: quali conseguenze?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Questo tipo di malformazione cranica comporta un problema quasi esclusivamente di natura estetica.   »

Fai la tua domanda agli specialisti