Dieta ananas: funziona? Quali ricette?

Lorenza Petrucci A cura di Lorenza Petrucci Pubblicato il 13/03/2023 Aggiornato il 13/03/2023

L’ananas è un frutto molto versatile. Si presta a preparazioni dolci, salate e agrodolci. In più è povero di calorie. Il che lo rende particolarmente indicato per chi vuole perdere peso. Ecco alcune ricette per la dieta ananas

La dieta ananas può essere seguita tutto l'anno, visto che questo frutto è sempre disponibile. Ecco le ricette più gustose

In un’alimentazione equilibrata la frutta rappresenta una fonte preziosa di nutrienti che svolgono funzioni importanti per la salute: apporta vitamine, sali minerali, fibre e acidi organici (citrico, tartarico, malico). Le Linee guida per una Sana Alimentazione Italiana consigliano, infatti, di introdurre almeno 3 porzioni di frutta al giorno, variando il più possibile perché le proprietà nutrizionali non sono uguali per tutti i tipi. Ecco perché consigliamo la dieta ananas.

Ananas efficace contro la cellulite

L’ananas è uno dei frutti presenti sul mercato in ogni periodo dell’anno, molto apprezzato per le sue numerose qualità, tra cui quella di apportare appena 40 calorie per 100 g. L’ananas è, però, nota anche per i suoi benefici contro ritenzione idrica e cellulite, per i suoi effetti digestivi e antinfiammatori. Inoltre, è dissetante e rinfrescante.

Un concentrato di sostanze nutritive

Contiene in particolare vitamine (soprattutto una quantità significativa di vitamina C), acidi organici (acido citrico, malico e ossalico), calcio, fosforo, ferro, magnesio e potassio. È anche una buona fonte di manganese. È inoltre ricco di fibre che aumentano il senso di sazietà e aiutano a regolarizzare la funzionalità intestinale.

Non è uno sciogli-grassi

Tuttavia, la convinzione che “l’ananas scioglie i grassi e quindi fa dimagrire” è solo una leggenda metropolitana: in realtà, le proprietà terapeutiche dell’ananas sono dovute per lo più alla presenza di bromelina, un enzima proteolitico che aiuta la digestione delle proteine. Per questo motivo viene consigliato a fine pasto per rendere meno “laborioso” il processo digestivo. Va infine tenuto ricordato che la bromelina è presente solo nel frutto fresco e non in quello sottoposto a elevate temperature, come l’ananas sciroppata.

La dieta ananas che sgonfia

Per esaltare le proprietà di questo frutto è stato elaborato una dieta ananas di circa 1.300 calorie, pensata soprattutto per le neomamme che dopo aver finito l’allattamento  vogliono sgonfiarsi e depurarsi. La dieta prevede l’utilizzo di pochi grassi, pur mantenendo equilibrato il rapporto tra proteine, carboidrati e lipidi. Inoltre gli alimenti proposti sono facilmente digeribili e pertanto non affaticano l’apparato digerente, il fegato e i reni.

Il menu per sette giorni

Lunedì

Colazione: uno yogurt magro all’ananas (125 g), una fetta di pancarrè tostata con due cucchiaini di marmellata.

Spuntino: una tisana al gambo di ananas e 2 biscotti secchi

Pranzo: 4 bastoncini di pesce i cotti al forno con verdure (tranne legumi, patate e mais) condite con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva; un panino; una banana piccola o una mela

Merenda: due fettine di ananas;

Cena: burger d’ananas* con verdure (tranne legumi, patate e mais) condite con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva; un panino.

*burger d’ananas

Ingredienti: un panino tondo (80 g), un hamburger (100 g), una fetta di ananas, un cucchiaino di maionese light, foglie di lattuga o 2 fettine di pomodoro, una sottiletta light, un pizzico di sale.

Preparazione: scalda bene una padella antiaderente o una griglia e cuoci l’hamburger a fuoco medio per circa 6-8 minuti, girandolo spesso, e sala. Metti la sottiletta sull’hamburger gli ultimi istanti di cottura e copri con un coperchio per far fondere il formaggio. Dividi a metà il panino tondo e tosta per qualche istante solo la parte con mollica sulla griglia o sulla padella, griglia anche la fetta di ananas. Spalma un cucchiaino di maionese light sul pane, aggiungi le foglie di lattuga o due fette di pomodoro, posiziona l’hamburger con il formaggio e completa con la fetta di ananas grigliata prima di richiudere il panino. Servi subito.

Martedì

Colazione: un bicchiere di latte parzialmente scremato (150 ml), caffè, un cucchiaino di zucchero, cereali (30 g).

Spuntino: un centrifugato di ananas e sedano.

Pranzo: arrosto di tacchino (80 g) con verdure (tranne legumi, patate e mais) condite con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva; un panino; un’arancia o due mandarini-

Merenda: un pacchetto di cracker (25 g)

Cena: Spiedini di gamberi e ananas *

Pane: g 40 o pane di segale g 50

Spiedini di gamberi e ananas

Ingredienti: gamberi da pulire (250 g), ananas (200 g), 1 lime, un pizzico di paprika, un cucchiaio di olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione: pulisci i gamberi: stacca le zampette e il carapace, incidi la parte finale della coda e il dorso del gambero con un coltellino ed estrai l’intestino delicatamente. In una ciotola mescola i gamberi puliti, l’olio di oliva, il sale, la paprika e il succo del lime, copri con pellicola e poni a marinare in frigorifero per 30 minuti. Pulisci l’ananas e tagliala a cubetti. Prendi uno spiedino e alterna i gamberi ben conditi ai cubetti di girandoli più volte se necessario. Servi gli spiedini caldi o tiepidi.

Mercoledì

Colazione: tè con un cucchiaino di zucchero, biscotti (30 g).

Spuntino: un frullato preparato con mezzo bicchiere di latte parzialmente scremato e ananas (100 g).

Pranzo: formaggio spalmabile light (125 g) o mozzarella light (125 g); con verdure (tranne legumi, patate e mais) condite con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva; un panino; una pera o un kiwi.

Merenda: una barretta di cereali (20 g).

Cena: petto di pollo all’ananas* con verdure (tranne legumi, patate e mais) condite con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva; un panino o un pacchetto di cracker.

Petto di pollo all’ananas*

Ingredienti: petto di pollo (150 g), ananas a cubetti (100 g), centrifugato di ananas (50 ml), un cucchiaio di farina, burro (5 g), un cucchiaino di olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione: taglia il petto di pollo a cubetti e infarinalo. Metti sul fuoco una padella con l’olio e il burro e aggiungi il pollo infarinato. Cuoci per 10 minuti. Salate irrora con il centrifugato di ananas e fallo rapprendere. Aggiungi l’ananas a cubetti, cuoci per qualche minuto e porta in tavola.

Giovedì

Colazione: un caffè o un caffè d’orzo con un cucchiaino di zucchero, un succo di frutta e una barretta di cereali (20 g).

Spuntino: due fette di ananas.

Pranzo: salmone affumicato (80 g) con verdure (tranne legumi, patate e mais) condite con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva; un panino o un pacchetto di cracker; due fette di melone d’inverno o una pera.

Merenda: due fette biscottate con un cucchiaino di miele.

Cena: tofu all’ananas* con verdure (tranne legumi, patate e mais) condite con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva; un panino.

* tofu all’ananas

Ingredienti: tofu (100 g), ananas (100 g), un cucchiaio di olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio, salsa di soia, scorza di mezzo limone, sale e pepe.

Preparazione: taglia il tofu e l’ananas a cubetti. In una padella scalda l’olio con lo spicchio d’aglio, unisci il tofu e l’ananas e fai rosolare per qualche istante. Grattugia sopra la scorza di limone e spolverizzala sul tofu. Versa la salsa di soia, sala, pepa e servi subito.

Venerdì

Colazione: uno yogurt magro (125 g) con 3 cucchiai di crusca (30 g). Un caffè o un orzo con un cucchiaino di zucchero

Spuntino: una spremuta d’arancia o di pompelmo.

Pranzo: tonno sott’olio sgocciolato (80 g) con verdure (tranne legumi, patate e mais) condite con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva; un panino; due fette di melone d’inverno o una banana piccola.

Merenda: un tè con un cucchiaino di zucchero e biscotti (20 g).

Cena: pesce spada all’ananas con verdure (tranne legumi, patate e mais) condite con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva; un panino.

* pesce spada all’ananas

Ingredienti: un trancio di pesce spada (150 g), ananas (100 g), due cucchiai di succo di ananas, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, una cipolla rossa, un cucchiaino di ketcup, brodo vegetale (100 ml), sale e pepe.

Preparazione: taglia a spicchi la cipolla e a cubetti il pesce spada e l’ananas. Prepara una salsina mescolando il ketcup con un paio di cucchiai di succo d’ananas. Metti in una padella l’olio d’oliva e la cipolla e fai rosolare per un paio di minuti. Sala, pepa, aggiungi un mestolo di brodo e cuoci per 5 minuti. Unisci il pesce spada e cuoci per altri 5 minuti. Versa la salsina di ketcup e fai rapprendere. Infine aggiungi l’ananas a cubetti e servi subito.

Sabato

Colazione:un cappuccino con un cucchiaino di zucchero e un cornetto vuoto.

Pranzo: due uova sode o in camicia con verdure (tranne legumi, patate e mais) condite con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva; un panino.  

Merenda: ananas alla piastra con miele e cannella

Cena: 3/4 di pizza margherita o con le verdure. Oppure: unsecondo piatto a base di carne o pesce (tranne fritti, carni insaccate e formaggi); un contorno di verdure (tranne patate, legumi e mais) condito con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva; un panino o un pacchetto di cracker.

ananas alla piastra con miele e cannella*

Ingredienti: due fette di ananas (150 g), un cucchiaino di miele, cannella in polvere q.b., un cucchiaino di zucchero di canna, menta q.b., burro q.b.

Preparazione: spennella con il burro fuso un lato delle fette 2 fette di ananas. Scalda una piastra e quando sarà ben calda adagia le fette di ananas con il lato imburrato rivolto verso il basso. Fai rosolare per un paio di minuti, quando saranno ben grigliate girale e falle cuocere per altri due minuti. Adagia le fette di ananas su un piatto e insaporiscile con il miele e lo zucchero di canna. Profuma con foglioline di menta e cannella in polvere e servi subito.

Domenica

Colazione: un caffè con un cucchiaino di zucchero, una fetta di pane casereccio o due di pancarrè con un cucchiaino di burro e due di marmellata.

Pranzo: penne con ananas e pancetta*; una macedonia di frutta fresca (250 gcirca) o due fette di ananas

Pomeriggio: uno yogurt magro, anche alla frutta (125 g).

Cena:  petto di pollo o di tacchino (150 g); verdure (tranne legumi, patate e mais) condite con un cucchiaino d’olio extravergine d’oliva; un panino; un kiwi o una pera.

Penne con ananas e pancetta *

Ingredienti: pasta tipo penne (80 g), una fetta di ananas (100 g), pancetta (20 g), un cucchiaino di olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione: in una padella versa l’olio extravergine d’oliva e aggiungi la pancetta tagliata a dadini o listarelle. Inizia a rosolare la pancetta, poi aggiungi i cubetti di ananas e falla saltare in padella per pochi minuti. Cuoci la pasta al dente e mantecala con la pancetta e l’ananas, aggiungendo un mestolo di acqua di cottura. Ultima con un po’ di pepe e porta in tavola.

 

 

Fonti / Bibliografia

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti