Longevità: ecco i cibi che allungano la vita

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 05/01/2017 Aggiornato il 05/01/2017

La longevità dipenderebbe anche da una sostanza chiamata “spermidina”, presente in alcuni cibi come legumi, cereali integrali e formaggi stagionati

Longevità: ecco i cibi che allungano la vita

Alimentazione e aspettativa di vita sono strettamente correlate, al punto che alcuni cibi possono addirittura influenzare la longevità. Una recente ricerca, ha da ultimo dimostrato che a tavola non dovrebbero mai mancare legumi, cereali integrali e alcuni formaggi stagionati perché, oltre alle loro note proprietà nutritive, allungherebbero la vita.

Il segreto nella spermidina

Il merito è della spermidina, una sostanza contenuta in questi alimenti, dagli effetti cardio-protettivi e quindi capace di ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e di aumentare la longevità. Lo studio, condotto dal dottor Guido Kroemer della Equipe 11 Labellisée Ligue Contre le Cancer, di Parigi, insieme a colleghi dell’Università di Graz in Austria è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista Nature Medicine.

Doppio esperimento

L’esperimento è stato condotto prima su topolini e ratti e poi esteso a 800 abitanti del comune di Brunico, in provincia di Bolzano, dove si è visto che il consumo di cibi ricchi di spermidina è risultato associato ad un minor rischio cardiovascolare e pressione alta. Per il primo esperimento i ricercatori hanno aggiunto spermidina all’acqua dei topolini, iniziando l’integrazione dietetica quando gli animali avevano un’età corrispondente ai 45-50 anni. Successivamente  i ricercatori hanno stimato la quantità di spermidina assunta con la dieta nel campione umano. In entrambi in casa la spermidina è risultata associata a un minor rischio di insufficienza cardiaca, altre patologie cardiovascolari e pressione alta, specie negli individui di sesso maschile. 

 

 
 
 

lo sapevi che?

La spermidina, isolata per la prima volta nello sperma umano (da cui deriva il nome), è una sostanza coinvolta nel metabolismo cellulare.

 

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Ancora podalico in 31ma settimana
17/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Il bambino può "mettere la testa a posto", ossia assumere la posizione cefalica, anche quando mancano solo poche settimane alla data del parto.   »

Dopo il vaccino niente farmaci per più di un mese?
17/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

L'indicazione di non somministrare alcuna medicina (escluso l'antifebbrile) nelle sei settimane successive alla vaccinazione è scorretta.   »

Gemellino che all’improvviso si comporta male
03/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Dietro ad atteggiamenti che all'improvviso diventano aggressivi e difficili da gestire c'è sempre una rabbia che il bambino deve imparare ad allontanare. Fargliela disegnare può essere d'aiuto.   »

Fai la tua domanda agli specialisti