Tre mele al giorno … riparano i polmoni

Silvia Camarda A cura di Silvia Camarda Pubblicato il 09/02/2018 Aggiornato il 09/08/2018

Tre mele al giorno rallentano l’invecchiamento dei polmoni e riparano i danni del fumo. Ecco come agiscono sull’organismo

Tre mele al giorno … riparano i polmoni

Solo benefici per chi mangia le mele, meglio se tre al giorno. Che le mele fossero alleate della nostra salute lo sapevano anche le nostre nonne (chi non ricorda il vecchio detto: “una mela al giorno toglie il medico di torno?”), ma un recente studio americano ha dimostrato che tre mele al giorno rallentano anche l’invecchiamento dei polmoni fino a ripararne i danni dovuti, soprattutto, dal fumo.

La quantità ideale

Perlomeno è quanto sostengono i ricercatori della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health di Baltimora (Usa) in uno studio pubblicato sulla rivista medica European Respiratory Journal: la dose consigliata per aiutare i polmoni è almeno tre mele al giorno, che può essere raggiunta anche con altra frutta o con due pomodori.

Il test del respiro

La ricerca ha indagato le abitudini alimentari di 680 persone, in seguito sottoposte a test respiratori per 10 anni.  Dall’analisi dei dati è risultato che l’invecchiamento dei polmoni, che comincia normalmente dopo i 30 anni, era più lento nelle persone che mangiavano quotidianamente frutta, mele in particolare, o pomodori freschi. Effetti che si sono dimostrati ancora più interessanti per gli ex fumatori.

Importante l’educazione alimentare

Secondo la coordinatrice dello studio, Garcia-Larsen, i risultati della ricerca mettono in evidenza l’importanza di fornire indicazioni alimentari corrette alle persone più a rischio di sviluppare malattie polmonari.

 

 
 
 

Lo sapevi che?

Esistono più di 7.000 varietà di mele al mondo che si differenziano per il colore, gusto, forma e consistenza. Le tipologie più note sono: Golden Delicious, Stark Delicious, Granny Smith, Royal Gala, Fuji, Renetta, Annurca e Pink Lady.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Fai la tua domanda agli specialisti