Due geni predicono la depressione post partum

Silvia Finazzi A cura di Silvia Finazzi Pubblicato il 03/07/2013 Aggiornato il 31/07/2018

Secondo una ricerca americana, le donne che durante la gravidanza vanno incontro all’alterazione di due geni hanno una maggiore probabilità di soffrire di depressione post partum

Due geni predicono la depressione post partum

In futuro, forse, si potrà diagnosticare in anticipo la depressione post partum. Uno studio condotto da un gruppo di ricercatori americani, pubblicato sulla rivista Molecular Psychiatry, infatti, ha identificato due geni che durante la gravidanza risultano alterati in quelle donne che, dopo la nascita del bebè, svilupperanno la depressione post partum.

Va curata per tempo

La depressione post partum è una malattia che interessa fra il 10 e il 20% delle neomamme. È caratterizzata da stanchezza, nervosismo, irritabilità, inquietudine, ansia, crisi di pianto, insonnia, disinteresse per il bebè. Se non viene riconosciuta e curata per tempo, rischia di causare conseguenze serie.

Interferiscono con l’umore

In un primo momento, gli autori dello studio hanno condotto degli esperimenti in laboratorio. Hanno così identificato due geni che, se subiscono alterazioni in gravidanza, possono predire la comparsa della depressione post partum: il gene TTC9B e il gene HP1BP3. Essi interferiscono con la creazione di nuove cellule nell’ippocampo e con la capacità del cervello di riorganizzare e adattarsi di fronte a nuovi ambienti, due elementi importanti per la regolazione dell’umore.

L’attendibilità è alta

In un secondo momento, i ricercatori hanno sottoposto 52 gestanti a un prelievo di sangue. Quindi, hanno eseguito sui campioni prelevati uno screening genetico. È emerso che le donne che in gravidanza presentavano un’alterazione dei due geni in questione avevano maggiori probabilità di avere una depressione post partum. Secondo gli esperti tali alterazioni, riscontrabili con un prelievo di sangue (da eseguire a ogni trimestre), permettono di predire la malattia nell’85% dei casi.

 
 
 

In breve

CAUSE POCO CHIARE

Le cause della depressione post partum non sono ancora state chiarite con certezza. Ora, un nuovo studio rivela che alla base potrebbe esserci l’alterazione, nel corso della gravidanza, di due geni.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Fontanella anteriore chiusa in una bimba di 4 mesi: è preoccupante?

20/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Se l'accrescimento della circonferenza cranica è regolare e se lo sviluppo neuropsicologico è adeguato all'età, la chiusura precoce della fontanella non deve destare alcuna preoccupazione.   »

Come togliere il seno a un bimbo di 18 mesi (difficile da gestire)?

15/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Banale eppure risolutivo: per smettere di allattare, quando diventa un peso insostenibile, basta non offrire più il seno e passare alla tazza.   »

Quarto cesareo: ci saranno problemi?

13/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Un quarto cesareo è sempre un intervento difficile per i medici, perché è possibile che i precedenti abbiano lasciato aderenze tra i tessuti uterini e gli organi circostanti, ma questo non significa che non possa andare comunque tutto per il meglio.  »

Bimbo di 4 mesi con fossette nella piega interglutea: c’è da preoccuparsi?

12/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

E' davvero raro che una piccola anomalia in prossimità dell'ano che vari specialisti hanno considerao priva di significato dal punto di vista medico possa essere la spia di spina bifida.   »

Bimbo con dolore forte al lato sinistro dell’addome

05/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Annamaria Staiano

La causa più frequente di un dolore intenso nella parte alta e sinistra dell'addome è quella che i pediatri americani definiscono "stitichezza occulta".  »

Camera gestazionale piccola: c’è da preoccuparsi?

16/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se le dimensioni dell'embrione sono giuste per l'epoca, possono non essere significative quelle della camera gestazionale.  »

Fai la tua domanda agli specialisti