Colpo di fulmine: scatta in meno di un secondo

Pamela Franzisi
A cura di Pamela Franzisi
Pubblicato il 19/02/2019 Aggiornato il 20/02/2019

Per decidere se una persona è o meno attraente ci vuole un terzo di secondo. Il colpo di fulmine si gioca in un battito di ciglia

Colpo di fulmine: scatta in meno di un secondo

Capiamo se qualcuno è maschio o femmina in 244 millisecondi, se è attraente 59 millisecondi dopo. E per capire se una persona ci piace basta un attimo… A sostenerlo è uno studio dell’Università di Bamberg, in Germania, pubblicata sulla rivista Neuroscience Letters, confermando l’esistenza del colpo di fulmine. Un team di psicologi, con a capo il professor Claus-Christian Carbon, ha studiato il funzionamento cerebrale di 25 giovani universitari, mentre guardavano 100 foto e, dunque, riconoscevano il genere e decidevano se la persona ritratta era attraente o meno. Secondo gli studiosi il campione è stato fortemente guidato da stereotipi di genere.

Occhi e labbra

Il colpo di fulmine parte dallo sguardo e dal sorriso. Se si vuole risultare attraenti, dunque, è meglio presentarsi solari, positivi e sorridenti, guardando sempre negli occhi. Anche l’aspetto generale è importante per far scattare il colpo di fulmine: capelli, trucco,  barba, vestiti curati hanno un peso determinante. Da non trascurare poi la postura corretta che trasmette un’immagine di sicurezza all’altro: schiena dritta, testa alta, movimenti non rigidi. No a braccia e gambe incrociate, che mandano un segnale di chiusura. Last, ma non least: la stretta di mano è un altro momento clou della conoscenza:   non bisogna stringere troppo forte, ma neanche dare una mano “morta”. Per colpire, la stretta deve essere decisa e aperta.

 

 

 

 
 
 

Da sapere!

Nel far scattare il colpo di fulmine, oltre all’aspetto, sono importanti il linguaggio del corpo e la comunicazione non verbale.

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Sbadigli nel sonno: è normale che accada?

Durante il sonno, lo sbadiglio non è immediatamente giustificabile. Per comprendere perché un bimbo sbadiglia dormendo, occorre prendere in considerazione vari aspetti.   »

Nonni che baciano sulla bocca il bambino: che grande sbaglio!

Il bacio sulla bocca è un gesto che appartiene al mondo degli adulti, quindi è sbagliato che i nonni se lo scambino con i nipotini. A maggior ragione se la mamma lo ha vietato.   »

Cosa deve mangiare a un anno di vita?

Le più recenti linee guida suggeriscono che dallo svezzamento in avanti il bambino dovrebbe mangiare gli stessi pasti del resto della famiglia.   »

Fai la tua domanda agli specialisti