Covid-19: ora a rischiare è la salute mentale

Silvia Finazzi A cura di Silvia Finazzi Pubblicato il 26/06/2020 Aggiornato il 26/06/2020

Ansia, depressione, fobie: sono solo alcune delle conseguenze che il Covid-19 rischia di causare sulla nostra salute mentale. Ecco perché

Covid-19: ora a rischiare è la salute mentale

L’emergenza legata al Covid-19 sta in parte rientrando (almeno per ora). Ma purtroppo le conseguenze di questa pandemia resteranno a lungo. E non riguarderanno solo la salute fisica e l’economia. Anche la salute mentale è a forte rischio. L’allarme arriva dall’Oms, l’Organizzazione mondiale della sanità, in un rapporto sul tema.

Un problema da non sottovalutare

 Secondo l’Oms, la salute mentale e il benessere di interi Paesi sono stati gravemente colpiti dalla pandemia da coronavirus: troppe persone stanno subendo gli strascichi psicologici degli ultimi mesi, per questo il problema va affrontato con urgenza. “L’isolamento, la paura, l’incertezza, le turbolenze economiche, tutti questi elementi causano o potrebbero causare sofferenze psicologiche” ha spiegato Devora Kestel, direttrice del dipartimento salute mentale dell’Oms.

La situazione in Italia

Anche nel nostro Paese la situazione post Covid-19 è delicata. Gli esperti riuniti in occasione del convegno “Uscire dall’ombra della depressione” hanno ribadito che la salute psicologica e mentale di molte persone ora è a rischio. Depressione, ansia, attacchi di panico, fobie sociali, disagi più o meno gravi: sono alcune delle problematiche che potrebbero subentrare negli italiani.

Emerse grandi paure

Il Covid-19 ci ha messi a dura prova, anche psicologicamente: ci ha spaventati, ci ha ricordato che siamo fragili e che non possiamo avere il controllo su tutto, ci ha dimostrato che un virus può annientarci. Ci ha costretti poi all’isolamento, a stare lontani da amici e colleghi, a rimanere chiusi dentro casa. Senza dimenticare che ha minato molte delle nostre sicurezze, anche economiche e lavorative. È normale, quindi, che ora abbiamo paura e ci sentiamo, quanto meno, scombussolati. Secondo gli psicologi, però, aver paura di ritornare a vivere, paradossalmente, potrebbe farci male quanto potrebbe farlo il coronavirus. È importante, quindi, che cerchiamo di riprendere in mano la nostra vita, pian piano, senza rinunciare agli strumenti di protezione che abbiamo a disposizione e che ci fanno sentire sicuri.

 

 

 
 
 

Da sapere!

Il Covid-19 sta minacciando soprattutto la salute mentale dei soggetti più fragili. Quali? Gli ipocondriaci, coloro che avevano già delle paure interiori, i soggetti scarsamente adattabili e flessibili, quelli con un temperamento poco esplorativo.

 

Fonti / Bibliografia

  • Substantial investment needed to avert mental health crisisThe COVID-19 pandemic is highlighting the need to urgently increase investment in services for mental health or risk a massive increase in mental health conditions in the coming months, according to a policy brief on COVID-19 and mental health issued by the United Nations today. “The impact of the pandemic on people’s mental health is already extremely concerning,” said Dr Tedros Adhanom Ghebreyesus, Director-General of the World Health Organization. “Social isolation, fear of contagion, and loss of family members is compounded by the distress caused by loss of income and often employment.”Depression and anxiety are increasingReports already indicate an increase in symptoms of depression and anxiety in a number of countries. A study in Ethiopia, in April 2020, reported a 3-fold increase in the prevalence of symptoms of depression compared to estimates from Ethiopia before the epidemic. Specific population groups are at particular risk of COVID-related psychological distress. Frontline ...
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dopo 4 maschietti arriverà la bambina?

16/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

Non è assolutamente detto che dopo quattro figli maschi il quinto sarà una femminuccia perchè a ogni gravidanza si ripresentano le stesse probabilità di aver concepito un maschio o una bambina.   »

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti