Stress fa ammalare perché influenza il sistema immunitario

Metella Ronconi
A cura di Metella Ronconi
Pubblicato il 27/03/2018 Aggiornato il 07/08/2018

Scoperto il funzionamento del recettore dello stress e come controllarlo per evitare conseguenze sulla salute

Stress fa ammalare perché influenza il sistema immunitario

Lo stress fa ammalare perché può interagire con le cellule del sistema immunitario: è quanto suggerisce uno studio pubblicato sulla rivista  medica Journal of Leukocyte Biology da un team di ricercatori della Michigan State University.

Il ruolo della corticotropina

Secondo i ricercatori Americana un recettore dello stress, noto come fattore di rilascio della corticotropina (Crf1), potrebbe influire negativamente nel modo in cui i mastociti (cellule immunitarie) difendono il corpo dalle malattie. Quando ciò accade, Crf1 induce queste cellule a rilasciare sostanze chimiche che possono provocare malattie infiammatorie e allergiche, come la sindrome dell’intestino irritabile, l’asma, le allergie alimentari e le malattie autoimmuni come il lupus.

Meno stress per vivere sani

Per confermare l’ipotesi che lo stress fa ammalare, i ricercatori hanno effettuato alcuni testi sui topi, sottoponendoli a due diverse condizioni di stress: uno di tipo psicologico e uno allergico. I topi erano suddivisi in due gruppi: uno “normale” e uno privato del recettore Crf1 dai mastociti. Ebbene, è risultato che gli animali esposti allo stress allergico che non possedevano il recettore si ammalavano il 54% in meno rispetto agli altri, mentre quelli sottoposti allo stress psicologico privi di Crf1 si ammalavano del 63% in meno rispetto ai roditori normali. Da qui la conclusione che lo stress fa ammalare.

 

 

 

 
 
 

Da sapere!

Capire come lo stress fa ammalare può aiutare a fornire nuove terapie per migliorare la qualità della vita delle persone affette da malattie stress correlate.

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Sbadigli nel sonno: è normale che accada?

Durante il sonno, lo sbadiglio non è immediatamente giustificabile. Per comprendere perché un bimbo sbadiglia dormendo, occorre prendere in considerazione vari aspetti.   »

Nonni che baciano sulla bocca il bambino: che grande sbaglio!

Il bacio sulla bocca è un gesto che appartiene al mondo degli adulti, quindi è sbagliato che i nonni se lo scambino con i nipotini. A maggior ragione se la mamma lo ha vietato.   »

Cosa deve mangiare a un anno di vita?

Le più recenti linee guida suggeriscono che dallo svezzamento in avanti il bambino dovrebbe mangiare gli stessi pasti del resto della famiglia.   »

Fai la tua domanda agli specialisti