Yoga: bastano 25 minuti per “accendere” il cervello

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 20/10/2017 Aggiornato il 20/10/2017

Con meditazione mindfulness e yoga si ricaricano le batterie ogni giorno. E basta poco

Yoga: bastano 25 minuti per “accendere” il cervello

Sono sufficienti 25 minuti al giorno di yoga per recuperare energia e godere di effetti positivi su corpo e mente. A rivelarlo è uno studio dell’Università canadese di Waterloo, da poco pubblicato sulla rivista Midnfulness. La ricerca è stata condotta su 31 studenti cui è stato chiesto di sottoporsi in ordine completamente casuale a tre cicli da 25 minuti ciascuno praticando Hatha yoga, meditazione mindfulness o una lettura tranquilla.

Il cervello ne guadagna

Analizzando lo stato dei ragazzi, i ricercatori sono riusciti a scoprire che chi si sottopone a yoga o mindifulness riesce a migliorare le proprie funzioni cerebrali.

Lo yoga batte tutti

A giovare di questo tipo di meditazione sono soprattutto le funzioni del cervello di tipo esecutivo. Ossia quelle reputate alla soluzione di problemi, a lavorare per obiettivi e al controllo di emozioni e impulsi. I ricercatori hanno, inoltre, potuto constatare come, rispetto ai ragazzi che avevano praticato mindfulness, quelli che avevano optato per il ciclo di hatha yoga godessero maggiormente di un’azione benevola sui livelli di energia.

Benefici a ogni età

Come sottolineato dalla firma principale dello studio, Kimberley Luu, esiste tutta una serie di teorie che spiegano il perché esercizi come lo yoga riescono a incrementare i livelli di energia e permettere di raggiungere risultati migliori nei test cognitivi, a qualunque età. Si possono riassumere nel rilascio di endorfine, maggiore flusso di sangue che il cuore riesce a pompare al cervello e la capacità di dimenticare pensieri e azioni ripetitivi.

 

 

Da sapere!

Lo yoga è particolarmente indicato in gravidanza e dopo la nascita del bebè per prevenire la depressione post parto.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Lieve perdita di sangue a inizio gravidanza

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La gravidanza è un processo in divenire: almeno nelle prime settimane non si dovrebbero trarre conclusioni su come si sta evolvendo, semplicemente in base a una piccola perdita di sangue.   »

Streptococco: dubbi e chiarimenti

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Aldo Messina

Le infezioni da streptococco fanno ancora oggi molta paura, per via delle conseguenze (non automatiche!) che potrebbero determinare. In realtà, oggi questo batterio non fa più (tanta) paura.  »

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Fai la tua domanda agli specialisti