Aids: i casi aumentano, ma i giovani non si curano

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 25/10/2017 Aggiornato il 25/10/2017

La fascia di età più a rischio aids è sotto i 30 anni. In Lombardia in 20mila hanno contratto il virus

Aids: i casi aumentano, ma i giovani non si curano

Non accenna a calare l’allarme aids. Ogni anno si ammalano 130mila persone in Italia con un aumento del 20% dei casi, ma i giovani non si vogliono curare.

Allarme rosso in Lombardia

Nell’ultimo anno in Lombardia c’è stato un aumento dei casi riscontrati di aids: su 130mila persone sieropositive in Italia, più di 20mila risiedono in proprio in questa regione. E ben 15mila vivono a Milano e nell’hinterland. A confermare questi dati è il direttore dell’ospedale San Gerardo di Monza, Andrea Gori, che ha diagnosticato 400 nuovi casi di hiv dall’inizio dell’anno, con un aumento del 20%  rispetto all’anno precedente. A essere maggiormente colpiti dal virus sono i ragazzi  maschi: i contagi sono aumentati del 40%.

Carente la prevenzione

“Si tratta di giovani di una generazione che non ha vissuto i tempi durissimi delle morti per aids e hanno bisogno di essere maggiormente informati ed educati”, spiega il direttore del San Gerardo, Andrea Gori. Il problema grave è la mancanza di protezione nei rapporti sessuali che ha portato alla larghissima diffusione  del virus. La cosa ancor più preoccupante è che i giovani malati di aids rifiutano di farsi curare, mettendo a rischio la propria vita, ma anche quella degli altri.

 

 

Lo sapevi che?

Nel 2015 in Italia si sono registrati 3.444 casi di sieropositività secondo i dati dell’Istituto superiore di sanità e ogni anno si registrano tra i 3.500 e 4.000 nuovi casi di contagio o infezione.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Coronavirus e bimbi in piscina: ci sono rischi?

13/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Una cosa è certa: il Sars-CoV-2 non nuota libero nell'acqua delle piscine, per cui i bambini possono fare i bagni in piena sicurezza.  »

Lieve perdita di sangue a inizio gravidanza

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La gravidanza è un processo in divenire: almeno nelle prime settimane non si dovrebbero trarre conclusioni su come si sta evolvendo, semplicemente in base a una piccola perdita di sangue.   »

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Fai la tua domanda agli specialisti