Alle terme di Comano ottobre è il mese della dermatologia

Silvia Finazzi A cura di Silvia Finazzi Pubblicato il 06/10/2020 Aggiornato il 06/10/2020

Per tutto il mese le terme di Comano offrono pacchetti speciali per la prevenzione e la cura delle malattie della pelle, come psoriasi e dermatite

Alle terme di Comano ottobre è il mese della dermatologia

Le problematiche della pelle come psoriasi, dermatite ed eczema sono molto “democratiche”: infatti, possono interessare tutti, senza distinzioni di età e di genere. Ne sono colpiti tanto gli adulti quanto i bambini. Fortunatamente, esistono alcuni trattamenti in grado di tenere sotto controllo le loro manifestazioni, fra cui le cure termali. L’autunno è il mese ideale per la prevenzione e la cura di queste malattie. Ecco perché alle terme di Comano, ottobre è il “mese della dermatologia”: chi sceglie questo centro in Trentino, fino al 31 di ottobre può usufruire di sconti e pacchetti speciali.

Un centro specializzato nella cura delle malattie cutanee

Le terme di Comano sono conosciute non solo in Italia, ma in tutta Europa. Infatti, sono un centro specializzato nella cura delle malattie della pelle e in particolare della psoriasi, dell’eczema e della dermatite atopica. Merito soprattutto delle acque bicarbonato-calcio-magnesiache di Comano, che possiedono alcune caratteristiche che le rendono alleate perfette contro i sintomi di queste problematiche. Innanzitutto, il pH vicino alla neutralità e la presenza di elementi, in primis gli ioni di calcio e magnesio, che sono attivi proprio nelle malattie cutanee. Inoltre, studi recenti hanno scoperto che in queste acque sono presenti microrganismi finora sconosciuti alla scienza come il Mezorhizobium comanense, responsabile della benefica azione antinfiammatoria sulla pelle. 

Trattamenti ideali per i bambini

I trattamenti termali con acque specifiche come quelle di Comano rappresentano una soluzione naturale in grado di migliorare i sintomi di psoriasi, eczema, dermatite e altre malattie della pelle: diminuiscono il prurito, l’infiammazione e l’arrossamento. Di conseguenza, consentono anche di ridurre l’uso dei farmaci tradizionali, effetto che dura anche per molti mesi dopo il termine delle cure. Sono indicati per gli adulti e ancor di più per i bambini.

Le offerte di questo mese

Per tutto il mese di ottobre, le terme di Comano offrono un pacchetto check up a prezzo specialissimo di 50 euro, che comprende:

– la visita per psoriasi, dermatiti ed eczemi con il team medico multidisciplinare del centro termale,

– un bagno termale di prova,

– un’acqua termale spray di 75 ml della linea Terme di Comano SkinCare, – la partecipazione a un incontro di Comano Educational, durante il quale i medici del centro consigliano come affrontare al meglio le problematiche cutanee una volta tornati a casa.

Inoltre, in occasione del mese della dermatologia, è previsto uno sconto del 50% sui bagni termali integrativi al ciclo di cura base per la pelle e sconti a partire dal 20% per l’acquisto dei prodotti dermocosmetici della linea Aqua+Clinical Terme di Comano Skincare, disponibili nello shop del centro termale.

 

 

 
 
 

Da sapere!

Chi sceglie le terme di Comano può godere anche di un paesaggio unico: il centro, infatti, sorge in un parco di 14 ettari, formato da prati, piante secolari, corsi d’acqua, laghetti e sentieri. Per prenotazioni www.termecomano.it. 

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino antiinfluenzale in allattamento: si può fare?

26/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La vaccinazione antiinfluenzale non è controindicata per le mamme che allattano al seno.  »

Dubbio sul valore delle beta-hCG

23/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Per capire se la gravidanza sta procedendo, serve l'ecografia, tuttavia non conviene farla prima che il valore dell'ormone beta-hCG sia almeno a 1000.  »

Bimba che fatica ad addormentarsi: le si può dare la melatonina?

06/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Francesco Peverini

Dormire è fondamentale per tutti, ma in particolare per i bambini: cercare un rimedio contro un eventuale disturbo del sonno è dunque opportuno.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti