Cancro: il gruppo sanguigno 0 è il meno a rischio

Luce Ranucci A cura di Luce Ranucci Pubblicato il 06/09/2019 Aggiornato il 06/09/2019

Sembra che il gruppo sanguigno 0 sia quello più resistente alle malattie e al cancro. Il risultato di uno studio svedese

Cancro: il gruppo sanguigno 0 è il meno a rischio

I ricercatori del Karolinska Institutet, Svezia, hanno portato a termine uno studio durato ben 35 anni, durante i quali hanno esaminato più di un milione di pazienti delle cliniche inglesi. I medici svedesi hanno individuato un gruppo sanguigno meno vulnerabile al cancro e alle malattie che colpiscono più spesso i vari gruppi sanguigni: è il gruppo sanguigno 0.

Quanto incide sulla salute

L’analisi della correlazione tra gruppo sanguigno e casi di cancro ha dimostrato che le persone con il sangue di gruppo 0 sono colpiti dalla malattia più raramente degli altri. I medici hanno anche studiato il legame tra gruppo sanguigno e i diversi tipi di cancro e hanno scoperto che i portatori di sangue di gruppo A contraggono più spesso il cancro allo stomaco, mentre chi ha gruppo sanguigno B oppure AB è più portato ad ammalarsi di cancro al pancreas.

Tanti fattori di rischio  

Secondo gli studiosi tra i fattori principali che possono provocare lo sviluppo della malattia spiccano il consumo di alcol (che favorisce diversi tipi di cancro) e tabacco e l’assunzione di farmaci anti-infiammatori non steroidei. Anche i portatori del gruppo sanguigno 0, tuttavia, sono esposti a dei rischi: i ricercatori del National Center for Biotechnological Information (Usa) hanno stabilito che questi pazienti sono colpiti più spesso degli altri da gastriti e malattie ulcerose.

 

 

 
 
 

Lo sapevi che?

Il gruppo di sangue 0 è chiamato anche sangue primordiale, perché era quello tipico dei nostri antenati.

 

Fonti / Bibliografia

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Voglio un figlio (a 44 anni) ma ho paura che non sia sano: che fare?

27/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La scelta di avere un figlio in età avanzata è personalissima: nessuno specialista può dare consigli al riguardo, solo indicare i rischi a cui si potrebbe andare incontro, in modo da permettere di decidere con consapevolezza.  »

Quarto cesareo a 30 anni: sono proprio tanti i rischi?

26/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Un quarto cesareo espone la donna a vari rischi che è bene valutare attentamente anche con l'aiuto del ginecologo curante.  »

Paura di aver contratto la toxoplasmosi

28/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Per sapere se malauguratamente si è state contagiate dal Toxoplasma gondii si può fare il toxo test, a partire da 20 giorni dopo l'ingestione dell'alimento che si teme fosse contaminato.   »

Fai la tua domanda agli specialisti