Helicobacter pylori sempre più resistente agli antibiotici

Metella Ronconi A cura di Metella Ronconi Pubblicato il 30/03/2018 Aggiornato il 07/08/2018

Tra i batteri che stanno sviluppando antibiotico-resistenza l’Oms ha indicato anche l’Helicobacter pylori, responsabile di gatrite e ulcera

Helicobacter pylori sempre più resistente agli antibiotici

Brutte notizie per quanto riguarda la lotta all’ Helicobacter pylori, il batterio responsabile di gastriti, dispepsie (difficoltà digestive), bruciori di stomaco, ulcere e fattore di rischio per il tumore allo stomaco.

Rischio antibiotico-resistenza

Secondo I ricercatori dell’University of Arizona Medical Center e del Mel and Enid Zuckerman College of Public Health di Tucson (Usa), la mancata eradicazione dell’ Helicobacter pylori a seguito di un trattamento farmacologico, potrebbe indicare che il batterio ha sviluppato una resistenza agli antibiotici. E pertanto indicano che i pazienti colpiti dai disturbi gastrici provocati dalle infezioni questo batterio ne verifichino l’eradicazione dopo aver terminato la terapia.

Controlli dopo la cura

Gli scienziati americani sono giunti a questa conclusione al termine di un’indagine che ha coinvolto quasi 600 gastroenterologi statunitensi: è risultato che la maggior parte dei medici seguiva i criteri fissati dalle Linee guida dell’American College of Gastroenterology per controllare che i pazienti con ulcera peptica o dispepsia fossero portatori di un’infezione da Helicobacter pylori, ma solo il 58% di essi verificava che il batterio fosse stato eliminato completamente al termine della cura. Si tratta di un dato preoccupante, perché se l’ Helicobacter pylori non viene eradicato dal trattamento farmacologico può sviluppare una potenziale resistenza agli antibiotici, come peraltro indicato dall’Oms, Organizzazione mondiale della sanità.

 

 

 

 
 
 

Da sapere! 

L’Oms ha redatto un elenco delle 12 specie di batteri più pericolosi che stanno sviluppando resistenza agli antibiotici e tra questi c’è anche l’Helicobacter pylori.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino anti-Coronavirus: è davvero una fake-news che causi infertilità?

13/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Luca Cegolon, MD, MSc, DTM&H, PhD

Nel Web circolano bufale a volte così ben confenzionate da diventare credibili anche per persone competenti. Documentarsi sempre in modo meticoloso, prima di dare credito a ipotesi che mettono in discussione le scelte delle autorità sanitarie è quanto di meglio si possa fare per non cadere nelle tante...  »

Bimba di (quasi) tre anni che ripete frasi e parole

11/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'ecolalia potrebbe costituire un segnale d'allarme qualora si associasse ad altri comportamenti anomali. Altrimenti è solo una delle modalità per apprendere e consolidare il linguaggio.   »

Sentimenti contrapposti verso il nuovo papà

03/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Quando entra una nuova figura maschile nella vita di un bambino piccolo, può accadere che si instauri una relazione in cui non tutto fila sempre liscio. Ma del resto può succedere anche con il papà biologico.   »

Fai la tua domanda agli specialisti