Parodontite? Aumenta il rischio flop

Luciana Pellegrino
A cura di Luciana Pellegrino
Pubblicato il 12/04/2019 Aggiornato il 12/04/2019

Gli uomini che soffrono di problemi alle gengive, e soprattutto di parodontite, corrono un rischio maggiore di compromettere la salute, compresa quella sessuale

Parodontite? Aumenta il rischio flop

La parodontite è una malattia delle gengive che non si ripercuote solo sulla salute generale(), ma anche sulla vita sessuale dell’uomo. Secondo due ricerche, entrambe pubblicate sulle riviste mediche The Journal of Sexual Medicine e The Journal of Clinical Periodontology, esisterebbe un possibile legame tra la parodontite e la disfunzione erettile.

Risultati concordi

Il team di ricercatori cinesi ha preso in esame 213.076 persone, scoprendo che chi soffriva di parodondite correva un rischio più che doppio (2,85 volte in più) di soffrire anche di problemi di erezione. Nella ricerca spagnola, invece, sono stati esaminati 158 uomini, di cui 78 soggetti di controllo e 80 con disturbi di disfunzione erettile. Il 74% degli uomini con problemi di erezione soffriva di parodontite, rispetto al 58% dei partecipanti di controllo.

Un’infezione batterica

La parodontite è una malattia infettiva polimicrobica. I batteri della parodontite cronica possono causare disfunzione endoteliale, cioè problemi alle pareti dei vasi sanguigni, favorendo infiammazioni nel cavo orale. Questa disfunzione può influenzare la circolazione sanguigna, compresa quella del pene e, quindi, compromettere l’erezione.

Tante conseguenze

Mario Aimetti, presidente della Società italiana di parodontologia e implantologia (SIdP), conferma che la parodontite, a causa dell’infiammazione e dei microbi patogeni presenti nelle tasche gengivali, genera una condizione di malessere generale. Gli effetti negativi si ripercuotono anche sulla circolazione cardiovascolare e, dunque, sui vasi sanguigni del pene compromettendone la normale funzione sessuale negli uomini. Quindi, curando la salute della bocca, soprattutto quella delle gengive, si potrebbe favorire non solo la salute di tutto l’organismo ma anche quella della propria vita sessuale.

Rimedi naturali

Accanto ai trattamenti farmacologici e chirurgici, esistono diversi rimedi naturali in grado di alleviare i sintomi della parodontite. Tra questi: la salvia, il tarassaco, la propoli, l’aloe vera, la betulla e il pepe nero. Le loro proprietà antinfiammatorie e antibatteriche riducono l’infiammazione e rinforzano le gengive.

 

 
 
 

Da sapere!

La parodontite è ritenuta una delle cause possibili di parto prematuro.

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Nonni che baciano sulla bocca il bambino: che grande sbaglio!

Il bacio sulla bocca è un gesto che appartiene al mondo degli adulti, quindi è sbagliato che i nonni se lo scambino con i nipotini. A maggior ragione se la mamma lo ha vietato.   »

Cosa deve mangiare a un anno di vita?

Le più recenti linee guida suggeriscono che dallo svezzamento in avanti il bambino dovrebbe mangiare gli stessi pasti del resto della famiglia.   »

Senza pannolino quant’è difficile!

Può capitare che i bambini non ancora abbastanza pronti per dire addio al pannolino, se vengono forzati all'uso del vasino inizino a ignorare lo stimolo a evacuare.   »

Fai la tua domanda agli specialisti