Pressione del sangue? Si misurerà con un video-selfie

Luciana Pellegrino A cura di Luciana Pellegrino Pubblicato il 29/10/2019 Aggiornato il 29/10/2019

Per misurare la pressione del sangue basterà filmare il viso con lo smartphone per almeno 30 secondi

Pressione del sangue? Si misurerà con un video-selfie

In futuro per misurare la pressione del sangue basterà un video-selfie del viso della durata di 30 secondi: tutto merito grazie a un software di ultima generazione che sarebbe in grado di rilevarne i valori tramite un filmato.

Uno strumento innovativo

È quanto è emerso da una ricerca dell’Università di Toronto testata in uno studio pubblicato anche sulla rivista Circulation: Cardiovascular Imaging , che ha messo a punto uno strumento ottico capace di leggere i cambiamenti del flusso di sangue nei vasi del viso, proprio come un normale misuratore di pressione. Durante lo studio sono stati esaminati 1.328 persone, con carnagione chiara e scura, di cui è stata misurata la pressione del sangue con un filmato  del viso di circa 2 minuti effettuato con il cellulare, ma i ricercatori sono convinti che in futuro potrà bastare un video-selfie di soli 30 secondi. IL software ad alta tecnologia “legge” i cambiamenti del flusso sanguigno del viso e li traduce in informazioni relativi ai valori della pressione.

Affidabilità quasi totale

Gli studiosi hanno “settato” il software, comparando i risultati con dei normali misuratori di pressione sanguigna, raggiungendo una precisione del 95-96%. Se la sua efficacia dovesse funzionare su un numero più elevato di individui, potrebbe essere utilizzato come misuratore fai-da-te della pressione del sangue, aiutando a contrastare l’ipertensione, che spesso rappresenta uno dei principali fattori di rischio cardiovascolare.

 

 

 
 
 

Lo sapevi che?

Per abbassare la pressione è importante ridurre il consumo di sale, praticare attività sportiva e, se necessario, assumere i farmaci prescritti dal medico.

 

 

Fonti / Bibliografia

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perché si parla di polipo “sospetto”?

17/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Attraverso l'ecografia si può solo "sospettare" la presenza di un polipo all'interno dell'utero, ma per avere la certezza occorre effettuare altre indagini.   »

Integrazione di vitamina D: fino a che età è consigliata?

16/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La decisione di continuare a somministrare al bambino la vitamina D anche dopo l'anno di vita va presa con l'aiuto del pediatra curante, che ben conosce i propri piccoli pazienti grazie ai controlli periodici.   »

Timori dopo l’ecografia morfologica

16/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Quando l'ecografia morfologica rileva qualcosa che non torna rispetto ai parametri usuali la cosa migliore da fare per capire bene la situazione è certamente quella di ripetere l'esame dopo un certo lasso di tempo.   »

Bimbo che graffia gli amichetti: che fare?

10/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

I gesti poco opportuni compiuti tra il gruppo dei pari impediscono di creare relazioni soddisfacenti per chi li compie. Ma questo lo si impara vivendolo, con l'aiuto affettuoso e vigile di mamma e papà.   »

Fai la tua domanda agli specialisti