Tumore al seno: le regole d’oro per prevenirlo

Luciana Pellegrino A cura di Luciana Pellegrino Pubblicato il 09/01/2019 Aggiornato il 09/01/2019

Per prevenire il tumore al seno è utile praticare attività fisica, seguire un’alimentazione sana e dire addio alle sigarette

Tumore al seno: le regole d’oro per prevenirlo

Combattere il tumore al seno è possibile grazie a uno stile di vita corretto. Praticare sport per almeno 150 minuti alla settimana, seguire una dieta equilibrata e dire stop al fumo può aiutare a prevenire il cancro alla mammella nel 50% dei casi. Nelle donne già colpite dal tumore al seno, poi, è possibile addirittura evitare il ritorno della malattia.

La neoplasia più diffusa in Italia

Secondo le stime, sono quasi 53.000 le donne in Italia cui è stato diagnosticato il tumore al seno, divenuta la neoplasia più diffusa a livello nazionale, seguita dal cancro al colon.

Sport, dieta e niente fumo

Eppure sono ancora poche le italiane che modificano il proprio stile di vita anche se studi scientifici dimostrano che un’alimentazione ricca di grassi aumenta del 24% il rischio di un ritorno della malattia. Basterebbero 150 minuti di attività fisica alla settimana per ridurre del 25% il rischio mortalità per tumore al seno, mentre un sovrappeso di di 5 chili può incrementarne il pericolo fino al 13%. Per quanto riguarda le sigarette, le donne che hanno eliminato il vizio del fumo presentano un rischio di ricomparsa del cancro mammario del 22% in più, contro il 41% di coloro che non hanno smesso di fumare.

 

 

 
 
 

Lo sapevi che?

Solo l’11% delle donne italiane guarite dal tumore al seno pratica sport e solo il 15% delle donne segue una dieta più equilibrata.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perché il bimbo in utero non si vede ancora?

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se l'ovulazione avviene più tardi rispetto all'ipotesi può accadere che l'embrione non sia visibile ecograficamente nell'epoca della gravidanza in cui generalmente lo è già.   »

SOS crisi di pianto inconsolabile

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta appurato che il lattante piange per via delle "coliche dei tre mesi", non resta che attendere pazientemente che le crisi a poco a poco diminuiscano fino a sparire. Nella ceretzza che le sue urla disperate sono espressione di forza e di salute.   »

Peso: quale aumento a quattro mesi di vita?

19/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

L'aumento di peso ha un andamento influenzato da alcune variabili, tuttavia intorno al quinto mese di vita dovrebbe essere doppio rispetto a quello presentato alla nascita.   »

Fai la tua domanda agli specialisti