Via i vestiti appena in casa: sono un ricettacolo di batteri

Alberta Mascherpa A cura di Alberta Mascherpa Pubblicato il 07/10/2019 Aggiornato il 07/10/2019

Meglio togliersi subito i vestiti appena si torna a casa dopo una giornata di lavoro perché sono carichi di batteri

Via i vestiti appena in casa: sono un ricettacolo di batteri

Sono in tanti che appena rientrati a casa dal lavoro, dopo una giornata passata da un impegno all’altro senza sosta, si buttano sul letto per un riposino anche solo di cinque minuti. E lo fanno ovviamente con ancora indosso gli stessi vestiti che avevano durante la giornata. Un comportamento frequente ma assolutamente da evitare che può essere pericoloso per la salute. I vestiti che si indossano durante il giorno raccolgono, infatti, batteri di ogni tipo che sdraiandosi finiscono direttamente nel letto.

No al letto come attaccapanni

Succede lo stesso ovviamente quando si ha l’abitudine di appoggiare sul letto i vestiti e, peggio ancora, la borsa: su zaini e pochette, borse e portacomputer i batteri proliferano tre volte di più che sull’asse del WC, arrivando addirittura a dieci volte di più se si usa la stessa borsetta tutti i giorni.

Via scarpe e vestiti

Le buone regole quindi appena arrivati in casa? Togliere le scarpe,  potendo  ancora prima di entrare, appendere la borsa in un posto lontano dagli abiti e cambiarsi subiti i vestiti, mettendoli non sul letto ma su un attaccappanni. Il discorso vale per tutti, anche per i più piccoli. Se non sanno farlo da soli, appena rientrati a casa è bene togliere loro gli indumenti che indossavano all’aperto e vestirli con un abbigliamento da casa. Neppure il pigiama dovrebbe essere messo troppo presto, come a volte succede per comodità, ma solo poco prima di andare al letto, in modo che non diventi un ricettacolo di batteri che finiscono poi sotto le lenzuola.

Lavarsi subito le mani

Naturalmente tra le buone abitudini da adottare appena rientrati a casa è quello di lavarsi le mani, gesto fondamentale e utile per ridurre le infezioni in ogni tipo, anche quelle tipiche della stagione fredda come il raffreddore. È, poi, buona regola lavarsi le mani ogni volta che si tocca il cibo e dopo aver maneggiato i vestiti sporchi per metterli in lavatrice

 

 
 
 

Da sapere!

Fondamentale lavarsi sempre le mani dopo essere andati in bagno, cosa che non proprio tutti fanno, e quando si tocca la spazzatura.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dubbi sul risultato dell’isterosalpingografia

28/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Quello che conta più di tutto è che l'isterosalpingografia appuri la pervietà delle tube.   »

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti