Come vestire il neonato

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 26/01/2015 Aggiornato il 15/11/2019

Dal body alle tutine, ogni indumento ha le proprie regole per essere indossato dal piccolo. Con un po’ di pratica e i consigli giusti, vestirlo diventerà facile e rapido… anche per i papà

Come vestire il neonato

Vestire un neonato può sembrare un’impresa difficile, perché si ha paura di far male al bimbo e spesso lui non collabora. Ecco come fare a seconda del tipo di abbigliamento che si vuole mettere al bebè

 

maglietta 1azzurro

Per mettere il body, sistemare il piccolo a pancia in giù, quindi arrotolare il body ad anello e infilarlo dalla testa, passando velocemente sopra il viso.

 

maglietta 2azzurro

Per infilare le maniche, tenere con una mano il polso del bimbo e farlo passare dall’apertura; con l’altra afferrare il pugnetto ed estrarre delicatamente tutto il braccino.

 

allaccia dav 1azzurro

Per mettergli una tutina che si allaccia davanti, distenderla sul fasciatoio, quindi allargare le due metà anteriori e adagiare il piccolo sulla tutina.

 

allaccia dav 2azzurro

Infilare prima i due piedini, uno per volta, fino a coprire tutta la gamba, poi le braccine e, infine, allacciare gli automatici cominciando dall’ultimo.

 

allaccia dietro 1azzurro

Per mettere una tutina ad allacciatura posteriore, slacciarla e porla aperta sopra il corpo del bambino disteso a pancia in su. Poi infilare le gambine e le braccine.

 

allaccia dietro 2azzurro

A questo punto, girare il bambino a pancia in giù per allacciargli gli automatici lungo la schiena e quelli in orizzontale all’altezza del sederino.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Voglio un figlio (a 44 anni) ma ho paura che non sia sano: che fare?

27/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La scelta di avere un figlio in età avanzata è personalissima: nessuno specialista può dare consigli al riguardo, solo indicare i rischi a cui si potrebbe andare incontro, in modo da permettere di decidere con consapevolezza.  »

Quarto cesareo a 30 anni: sono proprio tanti i rischi?

26/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Un quarto cesareo espone la donna a vari rischi che è bene valutare attentamente anche con l'aiuto del ginecologo curante.  »

Paura di aver contratto la toxoplasmosi

28/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Per sapere se malauguratamente si è state contagiate dal Toxoplasma gondii si può fare il toxo test, a partire da 20 giorni dopo l'ingestione dell'alimento che si teme fosse contaminato.   »

Fai la tua domanda agli specialisti