Neonato: svelato un mistero

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 17/08/2015 Aggiornato il 17/08/2015

Il neonato può vedere il viso di mamma e papà? È quello che si chiedono i neogenitori quando tornano a casa con il bebè. Sì, se è a 30 centimetri di distanza

Neonato: svelato un mistero

Secondo una credenza molto comune, il neonato di 2-3 giorni di vita non è ancora in grado di vedere. La scienza svela, invece, che anche un bebè riesce a percepire i volti e le espressioni dei suoi genitori… se  sono a una distanza di 30 centrimetri. Ma se questa misurazione raddoppia il neonato non ha più una visuale nitida.

Riconosce la mamma

Ecco perché, durante l’allattamento al seno, il piccolo è in gradi di vedere il viso della mamma. La conferma arriva da una ricerca dell’Istituto di Psicologia dell’Università di Oslo (Svezia), in collaborazione con l’università di Uppsala. I ricercatori hanno elaborato alcune registrazioni video di volti che cambiavano espressione, a seconda di una gamma di diverse emozioni. Ovviamente, non potendo interrogare i neonati in merito alla loro percezione, è stato chiesto a un campione di adulti di interpretare tali espressioni. L’interpretazione risultava corretta solo a una distanza di 30 centimetri dal volto, quando quest’ultima cresceva le percezioni erano più vaghe e simili a risposte casuali.

Il punto di vista del neonato

Come spiega Sven Magnussen, coautore dello studio, ciò che vede il neonato appare dunque più comprensibile, anche se la scienza non è ancora in grado di comprendere il senso che il bebè dà alle sue percezioni. Ciò che resta una certezza è la capacità, visibile e sorprendente, che un neonato ha di imitare le espressioni dei genitori nonostante la sua vista non sia ancora sufficientemente nitida e sviluppata.

 

 

 
 
 

In breve

UN UNIVERSO ANCORA SCONOSCIUTO

 Il mondo delle percezioni neonatali resta, dunque, un universo incredibilmente nebuloso e affascinante. Nonostante i notevoli progressi della scienza in merito, infatti, sono numerosi i misteri della biologia che avvolgono i primi mesi di vita.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo che si sveglia piangendo: cosa può essere?

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

A fronte di un improvviso cambiamento nei ritmi del sonno è opportuno prima di tutto escludere la presenza di un disturbo fisico.   »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti