Sviluppo fisico e comportamentale neonato – 10° mese

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 13/01/2015 Aggiornato il 28/01/2015

Continua lo sviluppo motorio e comportamentale del neonato. Il bebè reagisce piangendo se affidato a una persona estranea e cammina in punta di piedi con equilibrio precario

Sviluppo fisico e comportamentale neonato – 10° mese

Il piccolo gattona spedito e inizia a camminare se viene sorretto con le mani dalla mamma o dal papà. I suoi primi movimenti sono però ancora piuttosto scoordinati e “a scatto”. Il corpo è sbilanciato e, nel tentativo di camminare, il bimbo assume un atteggiamento di marcia un po’ precipitosa: cammina, infatti, in punta di piedi perché non ha ancora un appoggio sicuro.

Il bimbo reagisce in modo forte e protesta piangendo se viene affidato a una persona estranea: ha già sperimentato l’angoscia da separazione e quindi ha paura di rimanere da solo con chi non conosce, anche se la mamma è presente e vicino a lui.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Quanto peserà il mio bambino?
21/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

L'ecografia fornisce una stima del peso del bambino, che va considerata con prudenza in quanto il margine di errore in più o in meno è circa del 10 per cento. Indicare quanto peserà esattamente il bambino alla nascita non è dunque possibile.   »

Ancora podalico in 31ma settimana
17/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Il bambino può "mettere la testa a posto", ossia assumere la posizione cefalica, anche quando mancano solo poche settimane alla data del parto.   »

Gemellino che all’improvviso si comporta male
03/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Dietro ad atteggiamenti che all'improvviso diventano aggressivi e difficili da gestire c'è sempre una rabbia che il bambino deve imparare ad allontanare. Fargliela disegnare può essere d'aiuto.   »

Fai la tua domanda agli specialisti