Sviluppo fisico e comportamentale neonato – 10° mese

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 13/01/2015 Aggiornato il 28/01/2015

Continua lo sviluppo motorio e comportamentale del neonato. Il bebè reagisce piangendo se affidato a una persona estranea e cammina in punta di piedi con equilibrio precario

Sviluppo fisico e comportamentale neonato – 10° mese

Il piccolo gattona spedito e inizia a camminare se viene sorretto con le mani dalla mamma o dal papà. I suoi primi movimenti sono però ancora piuttosto scoordinati e “a scatto”. Il corpo è sbilanciato e, nel tentativo di camminare, il bimbo assume un atteggiamento di marcia un po’ precipitosa: cammina, infatti, in punta di piedi perché non ha ancora un appoggio sicuro.

Il bimbo reagisce in modo forte e protesta piangendo se viene affidato a una persona estranea: ha già sperimentato l’angoscia da separazione e quindi ha paura di rimanere da solo con chi non conosce, anche se la mamma è presente e vicino a lui.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Esposizione alla diossina: quali rischi per il feto?
16/09/2019 Gli Specialisti Rispondono

Durante la gravidanza, l'esposizione alla diossina non è particolarmente rischiosa per il bambino.  »

Bimba che sta attraversando i “terribili due anni”
03/09/2019 Gli Specialisti Rispondono

A due anni il bambino può diventare terribile. E' una fase della crescita sana e naturale che si può affrontare senza soccombere. Basta sapere come è meglio fare.   »

Vaccinazione DTP: è da fare in gravidanza?
02/09/2019 Gli Specialisti Rispondono

Oggi viene considerato opportuno sottoporre le donne incinte al richiamo vaccinale contro difterite, tetano e pertosse affinché il nascituro possa contare su anticorpi sufficienti a proteggerlo, nei primi mesi di vita, dalle tre malattie.   »

Fai la tua domanda agli specialisti