Sviluppo psicomotorio del bebè – 3° mese

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 12/01/2015 Aggiornato il 13/06/2016

Il piccolo inizia a controllare i movimenti della testa ed è in grado di tenersi sulle braccia, in posizione prona. Ma non solo...

Sviluppo psicomotorio del bebè – 3° mese

Al terzo mese di vita il piccolo inizia a controllare i movimenti della testa, che quindi non ricade più ciondoloni come accadeva nei primi mesi.

In posizione prona, cioè quando è disteso a pancia in giù su una superficie rigida, è in grado di tenersi sulle braccia e sollevare la testa mantenendola eretta, anche se per pochi secondi.

Sempre da prono, il piccolo sa puntare i gomiti e le ginocchia e riesce a sollevarsi con il busto anche per solo pochi secondi.

Aumenta il movimento delle gambe e dei piedini e il bambino, se è disteso a pancia in su, inizia a guardarsi con interesse i piedini.

Inizia a riconoscere i suoni

L’udito migliora notevolmente e il bambino è in grado ora di individuare la fonte di un suono. Anche se la zona da cui arriva il suono è ancora un po’ indefinita, il bimbo ora ruota la testa, anziché gli occhi, nella direzione giusta.

Predilige i suoni più alti e acuti, come quelli delle voci femminili, rispetto alle tonalità basse e profonde (tipiche degli uomini).

Smette di piangere o si calma se la mamma si avvicina o se sente un suono ritmico come quello di un carillon.

Il sonno si è ormai assestato intorno alle 15 ore al giorno, anche se in questo momento il bambino è in grado di autoregolarsi di più, perché dorme prevalentemente di notte e riesce a fare un buon ciclo di sonno: alla sera si addormenta poco prima dei genitori per risvegliarsi al mattino successivo, anche se presto.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

E’ gemellare la mia gravidanza?

29/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Per sapere se la gravidanza è gemellare nonché per capire se, eventualmente, è in evoluzione favorevole è necessario attendere che il tempo trascorra. Continuare a sottoporsi a controlli troppo presto non serve a ottenere risposte (ma ad aumentare l'ansia sì).   »

Pancione: quali traumi (urti, colpi, pressioni) possono danneggiare il bambino?

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Qualsiasi trauma addominale che provoca dolore deve essere sottoposto velocemente all'attenzione di un medico del pronto soccorso ostetrico.   »

Bimbo “atopico”: quali accorgimenti per controllare l’eczema?

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

La detrmatite atopica è una malattia cronica che va trattata con i farmaci (in particolare, creme cortisoniche) e controllata mettendo in pratica alcune strategie relative allo stile di vita.  »

Feto con un ventricolo cerebrale lievemente più grande

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Se le dimensioni dei ventricoli cerebrali sono maggiori dell'atteso, ma non superiori ai quelle ritenute normali non si è autorizzati a pensare a una patologia.   »

Fai la tua domanda agli specialisti